In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Emanuel Riviera Rimini‬ vs- VTB Pianamiele 3-1

18/11/2019


Emanuel Riviera Rimini‬ vs- VTB Pianamiele 3-1

Emanuel Riviera Rimini‬ (3) - VTB Pianamiele (1)

(25-20,16-25, 25-17, 25-23)

Bagnoli 1, Taiani 1, Lodi 14, Mazza 1, Bughignoli 12, Ciccarelli 4, Palmese 16, Grasso 11, Guerra 2, Geminiani L1, Laporta L2, Costantini n.e., Ugolini, Braccio n.e.

 

Il VTB Pianamiele non passa Rimini, riuscendo a strappare un solo set alle padrone di casa dell’ Emanuel Riviera. 

VTB Pianamiele parte con Bughignoli, Palmese e Lodi in attacco, Guerra in regia,  Ciccarelli e Grasso al centro e Geminiani libero. 

Partenza poco convinta della squadra bolognese, lunghi scambi e un po’ di difficoltà in ricezione. Bologna inizia a reagire e costringe Rimini al primo Time Out sul 9-10. 

La grande esperienza di Grasso fa macinare punti preziosi a Pianamiele che rimonta, accorciando le distanze. Cambio dalla panchina Rosso-blu, esce Palmese ed entra Ugolini, e nonostante un’ottima prestazione del reparto difensivo il set si conclude a favore delle riminesi per 25-20.

Falsa partenza per il VTB anche nel secondo set, Palmese e Grasso reagiscono e guidano la rimonta Rosso-blu, portando Bologna in vantaggio: pallonetto di seconda di Guerra e c’è il primo break 5-7 per Bologna. La carica del VTB non si ferma, e Rimini è costretta a chiamare il secondo time out. Si rientra in campo ed è subito Ace di Ciccarelli (9-15),  e con l’ingresso di Taiani ed un gran muro di  Bughignoli su Rubini, Bologna raggiunge il massimo vantaggio per 13-18, vincendo poi il set per 16-25.

Uno ad uno, si rientra in campo per il terzo set: Rimini parte agguerrita e coach Casadio è subito costretto ad utilizzare entrambi i 2 time out tecnici. 

Un bel break di Bughignoli accorcia le distanze (7-10) ma una efficace serie di battute di Rubini obbliga VTB Pianamiele a correre ai ripari: sul 13-20 coach Casadio prova a mischiare le carte con un cambio di regia: entra Bagnoli per Guerra e c’è subito una buona reazione, ma nonostante il tentativo di rimonta il set si chiude a favore delle riminesi per 25-17. 

Anche il quarto set è un inizio-fotocopia dei precedenti, il VTB Pianamiele parte con il freno a mano tirato ed è costretto ad inseguire: sotto 13-16 Bologna inverte la rotta e grazie ad un pallonetto di  Bughignoli e ace di Grasso Bologna si porta in parità: 23-23.

Come spesso accade, vince chi è più bravo a mantenere il sangue freddo nei momenti di massima tensione, e dopo un ultimo time out chiamato dalle padrone di casa, l’Emanuel Riviera rientra in campo e chiude il set per 23-25.

Nonostante l’amarezza di aver visto scivolare via l’opportunità di portare a casa qualche punto importante, Pianamiele non può che dirsi soddisfatto: una panchina lunga ed una squadra molto giovane si sta facendo avanti in un campionato insidioso come quello della B2, non può che farci ben sperare per il proseguo del campionato.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'