In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal | Dilettanti | Serie D

Evergreen vs Atletico Santarcangelo: 0-0

02/12/2014


Evergreen vs Atletico Santarcangelo: 0-0

 

 

EverGreen: Ceritti,Pollini,Garavini,Andreola,Savorana,Ragazzi,Sabani,Caselli,Giardino,Rafelli.  all. Milla

Atletico santarcangelo: Paglierani,Reali,Donini Al.,Venturi Giac.,Lingilio,Donini An.,Maffi,Palmentieri,Muccioli,Venturi Gian. all. Caso

Arbitro: Botrugno di Cesena

 

 

Bertinoro. Seconda trasferta consegutiva per i ragazzi allenati da mister Caso che, dopo la sconfitta rimediata a Castelguelfo, cercano il pronto riscatto e scendono in campo cercando di fare la partita senza commettere gli errori dell'esordio. Dall'altra parte, gli esperti giocatori dell'EverGreen si chiudono in difesa cercando di colpire in contropiede.

 

Su questi presupposti viene fuori una partita contratta da parte di entrambe le squadre che porta solo alcuni lampi: nella prima frazione, da ricordare un palo per parte e qualche occasione pericolosa sventata all'ultimo dalle difese o su cui hanno saputo ben intervenire i due portieri.

 

Il secondo tempo rispecchia il primo con l'Atletico che con il possesso di palla cerca più insistentemente la via del gol e i ragazzi di Milla, sfruttando un paio di imbucate centrali, mettono in apprensione Paglierani. Il giro palla dei santarcangiolesi é però spesso prevedibile e l'assedio dei clementini si rivela sterile. Già al 18' della ripresa, mister Caso prova a vincerla e da ordine di giocare con il portiere di movimento: numerose sono le conclusioni dalla distanza dei gialloblù sulle quali, però, il portiere di casa si fa sempre trovare pronto.

 

Negli ultimi minuti arrivano le due azioni più pericolose del match, una per parte ed entrambe su calcio di punizione: i portieri, sempre vigili ed a conti fatti i migliori in campo, deviano le insidiose conclusioni avversarie in calcio d'angolo.

 

La partita finisce con un risultato che a calcio a 5 difficilmente si vede: 0-0.

 

Il rimpianto per non essere riusciti a sbloccare la gara é tanto, ma il campionato é solo all'inizio e di certo il ritorno dei tanti infortunati potrà aiutare la crescita di una squadra che sembra ancora pagare a caro prezzo il suo noviziato.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'