In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Faenza Futura - Happpy basket Rimini 40-69

La Renauto Rimini vola anche a Faenza

25/11/2018


Faenza Futura - Happpy basket Rimini 40-69

 

Faenza Futura-HAPPY BASKET 40-69 (11-14; 10-18; 7-19; 12-18), giocata sabato 24/11.

Faenza: Fiorani, Minguzzi 4, Fino 4, Manaresi 15, Balducci, Giorgetti 2, Piraccini 2, Guerrini 4, Panzavolta 5, Bennoli, Spataro, Ballardini 4. All. Leroni

HAPPY BASKET: Novelli 14, Re, Nanni 3, La Forgia 6, Palmisano 17, Palmisani 2, Pignieri 2, Tosi 5, Renzi 4, Farinello 8, Varlamova 6, Lazzarini A. 2. All. Rossi

Arbitri: Cieri e Adamache di Ravenna

Imponendosi nettamente anche a Faenza la RenAuto di coach Pier Filippo Rossi fa quattro su quattro in campionato e procede spedita la propria marcia.

Le rosanero ancora una volta contano sulla profondità del roster e sull'intensità per accumulare sistematicamente vantaggio col passare dei minuti; se aggiungiamo il progressivo inserimento di Renzi e della nuova arrivata Varmalova sotto canestro, ecco che coach Rossi si trova per le mani un gruppo che offre parecchie opzioni.

Dopo un primo quarto in equilibrio la RenAuto scatta nella seconda frazione e si porta all'intervallo avanti di 11 sul 21-32.

Al ritorno in campo arriva lo strappo decisivo: il terzo quarto è il migliore sia in attacco che in difesa ed il parziale relativo di 19-7 indirizza definitivamente la gara, lasciando agli ultimi 10' solo la chiusura "formale".

«Abbiamo giocato una buonissima partita - spiega coach Rossi -: quando riusciamo a tenere l'intensità difensiva che abbiamo mostrato stasera vincere diventa più semplice e in attacco stiamo crescendo, c'è maggior confidenza. Ho tenuto fuori Re, acciaccata, e ho usato meno le U18, che giocheranno lunedì, ma comunque tutte hanno interpretato la gara col piglio giusto. Con Renzi e Varmalova abbiamo maggior presenza fisica: sono ancora indietro, ma sono disponibili e intelligenti ed è questione di tempo. Posso ruotare 12 giocatrici ed è una bella fortuna; la squadra è buona e se si allena col piglio giusto giusto ci possiamo divertire».

La RenAuto tornerà in campo alla Carim sabato 1 dicembre, alle ore 21.00, per il match con Budrio.

 

 

Massimiliano Manduchi

Ufficio Stampa

Happy Basket Rimini



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'