In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Fanfulla - Vigor Carpaneto 1-1

La Vigor Carpaneto 1922 ferma sul pareggio il Fanfulla

24/03/2019


Fanfulla - Vigor Carpaneto 1-1

CARPANETO (PIACENZA), 24 MARZO 2019 – Una coriacea Vigor Carpaneto 1922 ferma sul pareggio il Fanfulla nell’undicesima giornata di serie D nella sfida della “Dossenina” di Lodi. Per la formazione biancazzurra allenata da Marco Veronese, il meritato punto conquistato contro il “Guerriero” si aggiunge ai tre di sette giorni prima contro l’OltrepoVoghera e consolida la Vigor al settimo posto, tagliando il traguardo intermedio dei quaranta punti in classifica. Su un campo che metteva in difficoltà le squadre nell’impostazione del gioco, il Carpaneto ha saputo anche badare alla sostanza , chiudendo bene gli spazi contro una formazione sulla carta molto temibile in fase offensiva.

 

La cronaca si apre con il tiro immediato di Brognoli che non inquadra la porta, mentre all’8’ gli ospiti hanno una doppia occasione, prima con Viola sulla destra e poi con Carrozza sul versante opposto, ma in entrambe le conclusioni Colnaghi si supera. Dopo la mezz’ora, si rende pericoloso il Fanfulla con Galazzi (cross non sfruttato da Brognoli e Fall) e Luoni (tacco fuori). La Vigor spinge e colleziona calci d’angolo, ma il risultato non cambia all’intervallo: 0-0.

 

Al 65’ la Vigor passa in vantaggio: cross di Rossi, spizzata di Rantier per il tiro di Mastrototaro che, complice la deviazione di Premoli, batte Colnaghi. Il Fanfulla preme e pareggia al 75’ con Brongoli, che trasforma un calcio di rigore concesso per atterramento in area di Rossini su Fall. Nel finale, un’occasione a testa: all’82’ Colnaghi sventa l’incornata di Barba, mentre in pieno recupero Santonocito sfiora la traversa su punizione.

 

Domenica la Vigor tornerà davanti al pubblico amico del “San Lazzaro” di Carpaneto ospitando i bresciani del Ciliverghe, vittoriosi di misura all’andata. Con il cambio dell’ora, varia anche il momento del fischio d’inizio, che slitterà alle ore 15.

 

 

 

FANFULLA-VIGOR CARPANETO 1-1

 

FANFULLA: Colnaghi, Premoli, Patrini (68’ Diana), Luoni, Aprile (68’ De Stefano), Laribi (85’ Pezzi), Rossi, Brognoli, Galazzi (72’ Santonocito), Barzotti (57’ Radaelli), Fall. (A disposizione: Boari, Zanoni, Arodi, Reali). All.: Ciceri

 

VIGOR CARPANETO 1922: Vagge, Rossini (77’ Cornaggia), Zuccolini, Baschirotto, Barba, Viola (62’ Rossi), Abelli, Mastrototaro (70’ Mauri), Corioni (86’ Quaggio), Rantier, Carrozza. (A disposizione: Terzi, Abou, Favari, Tinterri, Casadei). All.: Veronese

 

ARBITRO: Ursini di Pescara (assistenti Paggiola e Papa)

 

RETI: 65’ Mastrototaro (V), 75’ rig. Brognoli (F)

 

NOTE: ammoniti Barba, Viola (V), corner 4-5, recupero 0’ e 5’.

 

 




Una rigenerata Vigor Carpaneto 1922 va a far visita al Fanfulla

La guida al match

23/03/2019


Una rigenerata Vigor Carpaneto 1922 va a far visita al Fanfulla

CARPANETO (PIACENZA), 23 MARZO 2019 – Una trasferta dal basso chilometraggio ma dall’alta intensità, con uno scontro che si preannuncia scintillante se dovesse replicare quanto visto all’andata. Domani (domenica) alle 14,30 la Vigor Carpaneto sarà di scena alla “Dossenina” di Lodi per sfidare il Fanfulla di Ciceri nell’undicesima giornata di ritorno del girone D di serie D.

 

I biancazzurri piacentini sono reduci dal ritorno al successo avvenuto domenica scorsa al “San Lazzaro” contro l’OltrepoVoghera (2-1), coinciso con il debutto vincente del nuovo allenatore Marco Veronese. Ora l’asticella si alza contro un avversario che – al pari dei biancazzurri– sta facendo ottime cose in questo campionato. All’andata servì un Rantier d’autore per portare a casa i tre punti, con una tripletta decisiva al termine di un match bellissimo, molto intenso e ricco di occasioni e colpi di scena nell’arco dei novanta minuti apprezzati dal pubblico.

 

“In settimana  - spiega Veronese-  abbiamo cercato di lavorare sulla falsariga di quella precedente. Il primo tempo di domenica scorsa può essere un riferimento, ma anche il secondo ci deve servire da lezione nella gestione della partita. Il Fanfulla è una squadra che sta bene, gioca un buon calcio ed è una formazione aggressiva. Dovremo provare a fare le cose che abbiamo in testa, giocando una partita di sacrificio, corsa e carattere. Nei ragazzi ho sempre visto disponibilità e stanno cercando di adattarsi al mio differente modo di allenare”.

 

Domenica la Vigor dovrà fare a meno di una pedina importante: il capitano e centrale difensivo Marco Fogliazza, squalificato per un turno dal giudice sportivo per limite di ammonizioni. Ancora fuori causa il giovane terzino Carloalberto Tosi (2000), infortunato.

 

L’EX – Nelle fila bianconere c’è un ex di turno: il tecnico Andrea Ciceri, sulla panchina della Vigor nella seconda parte della stagione 2015-2016 (subentrando a Mino Lucci) in Eccellenza chiusa al quarto posto.

 

L’AVVERSARIO – Il Fanfulla condivide il quarto posto con il Fiorenzuola a quota 45 punti, navigando stabilmente nelle acque dell’area play off. Domenica scorsa il “Guerriero” ha espugnato lo “Sbrighi” di Castiglione di Ravenna grazie all’1-0 in pieno recupero siglato da Barzotti che ha piegato il San Marino. A presentare la partita è mister Ciceri.

 

“In settimana – afferma l’allenatore del Fanfulla - ho visto nel gruppo tanta energia positiva, figlia probabilmente del successo overtime contro il San Marino e del recupero imminente di diversi giocatori. Spero sia una gara divertente come all'andata, chiaramente con un risultato migliore per noi. Entrambe le squadre stanno facendo un campionato superiore ai pronostici estivi, a Lodi c'è grande entusiasmo per quello che stiamo dimostrando, a Carpaneto forse ci si  aspettava di più, visto che hanno appena cambiato la guida tecnica. Effettivamente la Vigor dispone di tanti giocatori importanti, in particolare ha un centrocampo che da molti viene considerato tra i più completi della categoria. Spero che i miei ragazzi sappiano reggere il confronto, perché è li in mezzo che secondo me si costruiscono le prestazioni, e proprio in quel reparto all'andata ci surclassarono”.

 

Domenica il Fanfulla dovrà rinunciare al centrocampista Palmieri, squalificato, mentre dopo tre turni di squalifica rientra il bomber Brognoli, che sfiderà a distanza il collega biancazzurro Rantier, insieme a Pagano (Crema) alla piazza d’onore dei marcatori del girone con sedici reti alle spalle del “re” Ferrario (Modena).

 

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Fanfulla e Vigor Carpaneto 1922 sarà l’arbitro Cristiano Ursini della sezione AIA di Pescara, coadiuvato dagli assistenti Matteo Paggiola di Legnago e Stefano Papa di Chieti.

 

ALL’ANDATA FINI’… - Nella sfida dello scorso 18 novembre al “San Lazzaro” la Vigor Carpaneto la spuntò 3-2, trascinata dalla tripletta di Rantier. Questo il tabellino dell’incontro.

 

VIGOR CARPANETO 1922-FANFULLA 3-2

 

VIGOR CARPANETO 1922: Vagge, Rossini M. (36’ Quaggio), Mauri, Mastrototaro, Fogliazza, Baschirotto, Carrozza, Rossi (61’ Odianose), Rantier (87’ Rizzitelli), Corioni, Burgazzoli (36’ Zuccolini). (A disposizione: Errera, Tosi, Barba, De Micheli, Zito). All.: Rossini S.

 

FANFULLA: Colnaghi, Premoli, Diana, Laribi, Luoni (37’ Zanoni), Patrini, Palmieri, Brognoli (61’ Romano), Barzotti, Rossi (52’ Fall, 87’ Bonelli), Cappato (52’ Landi). (A disposizione: Criscione, Grecchi, Arodi, Gennari). All.: Ciceri

 

ARBITRO: Silvera di Valdarno (assistenti Baschieri e Marconi di Lucca)

 

RETI: 11’, 47’, 56’ Rantier (V), 17’ Cappato (F), 55’ Fall (F)

 

NOTE: Recupero 6’  e 4’, spettatori 350, corner 4-4. Ammoniti: Rossi, Baschirotto (V), Patrini, Diana (F).

 

DOMENICA E’ ANDATA COSI’…. – Questi i tabellini dei più recenti impegni delle due formazioni.

 

SAN MARINO-FANFULLA 0-1

 

SAN MARINO: Pozzi, Mingucci, Cola (67’ Gremizzi), Cevoli, Marconi, Gasperi, Evaristi (87’ De Cristofaro), Pasquini (85’ Battistini), Massetti, Rrasa, Cannoni. (A disposizione: Benedettini, Tamagnini, Salcuni, Gasperoni, D’Addario, Santoni). All.: Cotroneo

 

FANFULLA: Colnaghi (20’ Boari), Premo (70’ Arodi), Luoni, Patroni, Aprile, Rossi, Palmieri, Santonocito (70’ Zanoni), Barzotti, Galazzi, Pezzi (50’ Radaelli). (A disposizione: Riccardi, Cipolla, Barbieri, Cappato, Gennari). All.: Ciceri

 

ARBITRO: Arcidiacono di Acireale

 

RETI: 94’ Barzotti (F)

 

NOTE:  Corner 3-6, recupero 1’ e 5’, ammoniti Massetti, Evaristi (S), Premoli, Palmieri (F).

 

VIGOR CARPANETO 1922-OLTREPOVOGHERA 2-1

 

VIGOR CARPANETO 1922: Vagge, Rossini (87’ Cornaggia), Barba, Abelli, Fogliazza, Baschirotto, Rossi (65’ Viola), Mastrototaro (77’ Mauri), Rantier (89’ Quaggio), Corioni, Carrozza (95’ Favari). (A disposizione: Terzi, Zuccolini, Tinterri, Casadei). All.: Veronese

 

OLTREPOVOGHERA: Cizza, Colombini (87’ Bondi), Samina, Luciani, Allodi, Bertelli, Galtarossa (59’ Domenichetti), Monopoli, Cominetti, Casiraghi (83’ Maione), Greco.  (A disposizione: Sadiku, Bassi, Lupo, Carta, Coppola, Soresina). All.: Dicuonzo

 

ARBITRO: Baronti di Pistoia (assistenti Pischedda di Torino e Barberis di Collegno)

 

RETI: 29’ e 58’ Rantier (V), 63’ rig. Cominetti (O)

 

NOTE: Spettatori 200, ammoniti: Rossi, Fogliazza (V), recupero 0’ e 5’, corner 4-3.

 

IL TURNO – Questo il programma dell’undicesima giornata di ritorno del girone D di serie D (domenica ore 14,30): Pavia-Adrense, Crema 1908-Lentigione, Ciliverghe-Mezzolara, Calvina Sport-Modena F.C. 2018, Axys Zola-OltrepoVoghera, Classe-Pergolettese, Fiorenzuola-San Marino, Reggio Audace-Sasso Marconi, Fanfulla-Vigor Carpaneto 1922.

 

LA CLASSIFICA – Pergolettese 62, Modena F.C. 2018 56, Reggio Audace 52, Fiorenzuola, Fanfulla 45, Crema 1908 41, Vigor Carpaneto 1922 39, Lentigione 34, Adrense 33, Mezzolara 32, Sasso Marconi 30, Ciliverghe 29, Calvina Sport, Pavia 27, Axys Zola, San Marino 26, Classe 24, OltrepoVoghera 22.

 

I BOMBER – Questa la classifica dei marcatori (prime posizioni) del campionato.

 

20 reti:  Ferrario (Modena F.C. 2018) – 2 su rigore

 

16 reti: Brognoli (Fanfulla) – 5 su rigore, Pagano (Crema 1908) – 4 su rigore, Rantier (Vigor Carpaneto 1922) – 1 su rigore

15 reti: Zamparo (Reggio Audace) – 4 su rigore.

 

 

 

 

Ufficio stampa Vigor Carpaneto 1922

 

Luca Ziliani



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'