In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Fiorenzuola: con la Sammaurese al Velodromo Pavesi per continuare a crescere

14/09/2019


Fiorenzuola: con la Sammaurese al Velodromo Pavesi per continuare a crescere

Al termine della settimana di allenamento che ha seguito il pareggio esterno contro l'Alfonsine, il Fiorenzuola di Mister Luca Tabbiani si appresta ad affrontare la terza giornata di Campionato Serie D Girone D.

 

Al Velodromo Pavesi, domenica 15 settembre 2019 alle ore 15.00, arriva infatti la Sammaurese di Mister Protti. Una squadra, quella giallorossa prossima avversaria di capitan Guglieri e compagni, che è ancora ferma a 0 punti in classifica ma che ha mostrato sprazzi di ottimo gioco, segnando ben 4 reti dall'inizio del campionato.

 

Un inizio di campionato veramente strano per la Sammaurese, in vantaggio per 0-2 all'esordio con il Mezzolara fino al 75' prima di subire una rimonta importante da parte dei padroni di casa. Nella seconda gara, contro la corazzata Mantova F.C., il 2-5 subito ha denotato una costante pericolosità offensiva dei prossimi avversari rossoneri.

 

Pieri, classe 1994, è un attaccante esperto e dalle ottime qualità che andranno monitorate con attenzione in casa U.S. Fiorenzuola. La Sammaurese presenta inoltre altri elementi di esperienza, tra i quali i difensori Rosini e Lombardi ed Errico in mediana (1992).

 

Il Fiorenzuola, ingabbiato in uno stretto 0-0 in quel di Alfonsine al termine di un match giocato per larghi tratti nella metà campo offensiva, prima di subire l'espulsione (2° stagionale in 2 partite per i rossoneri) di Bajic per fallo da ultimo uomo.

 

Da lì, è ancora una volta emerso il cuore rossonero, con la squadra di Tabbiani capace di trovare due occasioni clamorose nel finale sui piedi di Tognoni e Pozzebon, con Battaiola bravo ad intervenire con una parata decisiva all'85'.

 

In casa rossonera si è registrato in settimana l'arrivo di Tunesi, un vero e proprio ritorno per il classe 2000 scuola Pro Vercelli, che sarà regolarmente a disposizione dello staff tecnico fiorenzuolano.

 

Indisponibili i lungodegenti Bigotto e Corbari, si è registrato in settimana il reinserimento in gruppo di Moukam, classe 2001 proveniente dall'Atalanta che ha saltato per problemi muscolari gran parte della preparazione estiva. Ad essi, si aggiungono i forfait certi di Boilini e Colantonio, con la squalifica di Bajic che rende la lista degli assenti in casa U.S. Fiorenzuola piuttosto lunga.

 

I rossoneri hanno tuttavia preparato la gara con estrema cura, incuranti degli assenti e con grande voglia di continuare il trend positivo che al momento li mette in 3° posizione dopo 2 partite, alle spalle della corazzata Mantova F.C. e della sorprendente neopromossa Progresso.

 

-- 

Andrea Fanzini

Responsabile Comunicazione & Marketing

U.S. Fiorenzuola 1922 s.s.a.r.l.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'