Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Giovanili | Juniores Reg.

Folgore Rubiera vs Carpineti 3-1

salutate la capolista

Pagina 1 di 1

29/11/2016

Folgore Rubiera vs Carpineti 3-1

A inizio stagione pensare al 1° posto sembrava un puro azzardo, invece adesso eccoci qua: con la vittoria di sabato a Villa Bagno contro il Carpineti, la Folgore Rubiera Juniores è balzata in vetta alla classifica del girone C regionale. La vittoria contro la compagine appenninica, attuale fanalino di coda del gruppo, rientrava ampiamente nei pronostici: ad ogni modo nessun successo è già scritto in partenza, e ancora una volta la squadra di mister Cavalletti ha legittimato l’affermazione mettendo in mostra efficacia e qualità. A dire il vero, il pomeriggio non era certo iniziato nel migliore dei modi per i nostri beniamini: a portarsi in vantaggio sono infatti stati i biancoazzurri, grazie alla rete messa a segno da G. Scalabrini al 20′ del primo tempo. Tuttavia, ben presto la Folgore ha saputo costruire un’imperiosa rimonta: tutte nella ripresa le reti rubieresi, firmate da Marco Benevelli (3′), Antonio Sinagra (15′) e Zakaria Amrani (24′). “Il 3-1 finale rispecchia bene ciò che si è visto in campo – evidenzia Sinagra– Il successo da parte nostra può dirsi pienamente meritato”.

Il 1° posto che adesso occupiamo – prosegue Antonio – rappresenta un giusto premio per gli sforzi che abbiamo messo in campo fin qui: un piazzamento senza dubbio gratificante ma anche piuttosto scomodo, perchè mantenere la vetta non è mai facile specie in un campionato come questo. Comunque sia, siamo pronti per continuare a far valere il nostro notevole potenziale tecnico-agonistico: del resto sabato abbiamo centrato la sesta vittoria di fila, e non perdiamo da tre mesi e mezzo. Numeri che la dicono lunga sul valore di questa Folgore Rubiera: cifre che autorizzano a ben sperare, anche in vista di sabato prossimo”. Sabato è infatti prevista la sfida sul campo del Castellarano, un vero e proprio big match: i rossoblù sono terzi in graduatoria, e fin qui sono l’unica formazione che è stata in grado di battere la Folgore. Inoltre si tratta di un’avversaria che andrà alla ricerca di un immediato riscatto, dopo l’inaspettato stop di sabato con il Castelnuovo Rangone. “Di certo affronteremo un rilevante banco di prova – spiega Sinagra – anche se la sfida non sarà ancora decisiva per le sorti di quest’annata. In ogni caso, disponiamo di tutte le carte in regola per uscirne vincitori: dovremo ovviamente dare il meglio di noi, giocando proprio come stiamo facendo da ormai tre mesi”. A Castellarano mister Cavalletti dovrà fare ancora a meno dei lungodegenti Andrea Lusvardi, Gianni Ruggerini e Morris Rinaldi, che peraltro erano assenti già contro il Carpineti.

ASD Folgore Rubiera

Commenti

PUBBLICITA'