In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal | Dilettanti | Serie C1

Forlino stop – Imolese: 1 – 1

Imolese campione d'inverno

18/01/2016


Forlino stop – Imolese:  1 – 1

 

Forlimpopoli, 16 gennaio 2016 - L'Imolese chiude il girone d'andata confermandosi testa di serie. ll sofferto pareggio ottenuto nel campo forlivese e i risultati delle dirette inseguitrici portano a sei i punti di vantaggio dei rossoblu. La trasferta, complice il periodo di calo fisiologico dovuto agli impegni di Coppa, si rivela tutt'altro che agevole per i ragazzi di Carobbi. La neopromossa Polisportiva Forlino Stop rischia di offuscare i punti di forza degli imolesi, quali l'atleticità e la difesa, con una prestazione di notevole livello. Menzognera la posizione in classifica dei locali, che si rivelano formazione attenta, coesa e fisicamente preparata. L'Imolese, intorpidita, non parte col piede giusto e deve alzare velocemente e di larga misura il pressing, rispondendo a tono alle marcature strettissime degli avversari, che si trasformano in testa a testa vigorosi ma corretti. Gli slanci offensivi di entrambe le squadre tendono ad essere stroncati sul nascere, riducendo le occasioni di concretizzazione a pochi casi. Se offensivamente i locali si mostrano più audaci, i rossoblu, privi di intesa, sono spuntati: Zanoni non trova spazio di manovra sul campo piccolo, Valvieri si limita a scaricare dalla distanza. La carta Paolini, il giocatore meno prevedibile, offre il primo ingresso in area al 25', pur senza esito positivo. Il quadro della frazione è perfettamente sintetizzato dal risultato (0 - 0): retrovie iperattive, attacchi smorzati dai reparti difensivi, in un equilibrio complessivo. L'empasse offensiva dell'Imolese prosegue nella ripresa: tante le imprecisioni, nonostante i rossoblu osino di più. La difficoltà degli ospiti coinvolge anche la difesa, ove troppo spesso tocca a Righini l'ultimo tocco. La Polisportiva, lancia in resta, mantiene alta l'intensità di gioco, forzando in attacco e anticipando gli avversari in difesa. Al 10' i forlivesi si portano in vantaggio: il tiro piazzato di Simoncelli dalla fascia finisce diretto nell'angolo della porta. La reazione dei rossoblu arriva dalla metà della frazione, mentre i locali abbassano e chiudono la difesa: aumenta la spinta in attacco, ma l'impulso prevale sulla ragione. Se da un lato si concedono occasioni ai forlivesi su ripartenza, dall'altro i tentativi di affondo di Valvieri (palo al 17'), Scozzatti e Paolini risultano inefficaci. Mister Carobbi opta al 29', per la prima volta, per il portiere di movimento e la rete non tarda ad arrivare: al 31' Tasca serve Dari, il cui siluro da posizione centrale finisce sotto la traversa. L'Imolese trova un pareggio provvidenziale, che non toglie onore all'ottima gara della Polisportiva Forlino Stop. I rossoblu rischiano la sconfitta, prostrati fisicamente e mentalmente dalle tante partite condotte da protagonisti: è l'orgoglio a muovere gli ultimi passi, regalando all'Imolese un punto dorato.

POLISPORTIVA FORLINO STOP – IMOLESE CALCIO 1919:  1 – 1
IMOLESE: Righini, Valvieri, Marcattili, Tasca, Dari, Scozzatti, Zanoni, Maccaferri, Rensi, Ferrara, Bandini, Paolini. All. Carobbi.
POL. FORLINO STOP: Deliallisi, De Rossi, Valzania, Mazzoni, Ghini, Zanetti, Simoncelli, Bocchini, Mingozzi, Ricci, Velo, Minghelli. All. Vespignani.
RETI: 10' Simoncelli, 31' s.t. Dari.
AMMONITI: De Rossi, Ricci.
ESPULSI: -

ARBITRI: sig. DI BERNARDO di Bologna e sig. SCANELLI di Bologna.

Prossimo turno – CAMPIONATO (23/01 a Castel San Pietro Terme, ore 18.00): OSTERIA GRANDE A.S.D. – IMOLESE CALCIO 1919

Stefania Avoni
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'