Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Fratta Terme - Solarolo - 0 - 2

Pagina 1 di 1

21/11/2021

Fratta Terme - Solarolo - 0 - 2

11a giornata Promozione Girone E


Data: 21/11/2021  Ora: 14:30

Fratta Terme - Solarolo: 0 - 2
Reti: 65' Ravaglia (S) , 87' Bravi (S)

Fratta Terme: Zollo, Bussi (10' Dosio ), Pertutti, Zoli (63' Andreoli ), Bendoni, Calandrini, Branchetti, Gallo, Collini, Farabegoli, De Pascalis
A disposizione: Ronchi, Gardini, Giacomuzzi, Brasini, Ricci, Mazzoni, Garoia

Solarolo: Brachetti, Scaglione, Venturelli, Ravaglia, Menicucci, Righi, Piancastelli, Taroni, Cangini, Brandino, Kouaku
A disposizione: Dosi, Baldi, Castellari, Giorgi, Fabini, Ricci Frabattista, Guerriero, Nicoletti, Bravi
All: Paolo Mariani

Arbitro: Utili M

Note: Ammoniti: Fratta Terme Zoli (20'), Gallo (50'), Bendoni (60'), Giacomuzzi (75') Solarolo Cangini (85')
Angoli: -
Recuperi: 1° t: 2' 2° t: 6'
Campo: “V. Spazzoli” Fratta Terme
Spettatori: 100
Il Solarolo raccoglie 3 punti importanti, mentre la Fratta continua la sua crisi, ormai cronica. La partita si gioca per lo più nella metà campo degli ospiti, con i Bianco-Verdi compatti e vogliosi. Il Solarolo, invece, attende ben organizzato senza mai impensierire Zollo. Al 7' sono i Termali con Branchetti a rendersi pericolosi e al 20' viene annullato un gol a Calandrini per fuorigioco. La prima frazione di gioco si conclude sullo 0-0. La ripresa, sulla falsa riga della prima. La Fratta prova a giocare e il Solarolo attende. La pazienza è la virtù dei forti.. Al 55' Gallo tira a lato della porta di Bracehtti rispondendo all'incursione di Brandino di pochi minuti prima. Ancora gli ospiti al 57' con Cangini che stoppa male e Zollo raccoglie. Preludio al vantaggio, alla prima vera occasione, Ravaglia raccoglie un cross dalla destra, colpisce al volo e la palla finisce in rete alla destra di Zollo. La Fratta prova a riprendere subito il pari, ma non riesce mai a rendersi pericolosa e così su un capovolgimento di fronte, la palla arriva nei piedi di Zollo che tenta di scartare il proprio avversario ma serve l'accorrente Bravi che, tutto solo, non può fare altro che raddoppiare

Commenti

PUBBLICITA'