In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal

Futsal Bellaria - Russi 2-5

15/01/2020


Futsal Bellaria - Russi 2-5

Muccioli Tiziano


 

 

 

Comincia male l’anno nuovo. Comincia nel peggiore dei modi il 2020 per il Futsal Bellaria che nella prima partita casalinga viene sconfitto dalla matricola (oramai divenuta una grossa realtà) Russi. Bellaria che dopo la pausa invernale si presenta in condizioni fisiche non ottimali, priva dell’infortunato Williamson e dello squalificato Avdullai.

 

Braghittoni è subito chiamato in causa, ma gli avversari vanno a bersaglio grazie ad un errore in fase di impostazione. Il portiere bellariese interviene ancora poco dopo; finalmente il Bellaria si fa vedere con Aruci, la cui conclusione è parata dall’estremo difensore ospite. Ravennati ancora pericolosi con un palo scheggiato e poco dopo con un contropiede non finalizzato. Russiani che vanno in doppio vantaggio grazie ad un’ottima discesa sulla destra ribattuta al centro dalla difesa e spedita prontamente in rete.

 

Deluigi ha due occasioni, ma il portiere ravegnano si esalta. Quattro occasioni per gli arancioblù non vengono finalizzate, grazie anche agli ottimi interventi di Masetti.

 

Nel secondo tempo i falchi colpiscono subito il palo difeso dal neoentrato Forlani. Simone, perde palla da ultimo e gli arancioneri ringraziano con lo 0-3. Belligeani che si svegliano, con Meleleo che rocambolescamente rischia la rete dopo una ribattuta di Spadoni. Aruci indemoniato s’invola in area avversaria, salta il portiere e calcia in porta con il difensore di turno che salva. Su una incursione di Simone, Meleleo viene servito sul secondo palo e non sbaglia (1-3). Lo stesso italo svizzero ci riprova, ma viene fermato dal guardiano ravennate. I ragazzi di mister Balducci capitalizzano con l’1-4 grazie ad una soluzione decentrata. Reazione degli squali martello con Meleleo, le cui due soluzioni sono rispedite al mittente. Meleleo sempre pericoloso non trafigge la porta avversaria, poi inizia la sagra dei tiri liberi sbagliati: sotto di tre gol, i ragazzi di mister Gregori avrebbero l’occasione di pareggiare ma i tiri dai 10 metri di  Aruci (fuori), Meleleo (parato) e Hidri (fuori) non permettono ciò. Il goal di Simone illude per un attimo i padroni di casa, ma in contropiede gli ospiti non sbagliano.

 

Se si pensa di aver già ottenuto la salvezza si sbaglia, poiché tale mentalità può portare insidie pericolose.

 

I play-off non sono un obbligo, ma un sogno da poter coltivare.

 

 

 

Bellaria: Braghittoni, Aruci, Deluigi, Gurrado, Tole, Tana, Simone, Meleleo, Forlani, Esposito, Trematore, Hidri. All: Gregori (in panchina Muccioli)

 

 

 

Russi: Masetti, Spadoni, Babini, Benedetti, Michelacci ,Giurioli, A. Babini, Gallamini, Masetti, F. Babini, Cedrini, Casadio. All: Balducci

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'