Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Futsal

Futsal, il Fiorentino non sbaglia e torna in vetta con la Folgore

Pagina 1 di 2

16/11/2022

Futsal, il Fiorentino non sbaglia e torna in vetta con la Folgore

foto FSGC

 

Non sbaglia il Fiorentino e grazie alla vittoria di misura su La Fiorita nel settimo turno di Campionato Sammarinese di futsal riconquista la vetta assieme alla Folgore. Per i ragazzi di Michelotti è il settimo successo consecutivo su altrettante gare, un ruolino di marcia praticamente perfetto. Danilo Busignani parte subito forte e segna una doppietta in pochi minuti (20' e 24'). Nella ripresa la squadra di Ghiotti prova riaprirla, complice anche l'espulsione di Matteo Moretti per doppio giallo e sul finale arriva l'autorete proprio di Busignani. Ma non c'è più tempo e il Fiorentino così risale al primo posto in classifica. Per La Fiorita primo stop dopo due vittorie.

Dietro alle "macchine" perfette Folgore e Fiorentino in classifica troviamo Virtus e Tre Fiori a quattro lunghezze di distanza. Neroverdi e gialloblu terminano la loro sfida in parità: la squadra di Alex Bugli si porta sul doppio vantaggio grazie a due gol di Paolo Verri, ma quella di Luca Pollini risponde nella ripresa con la doppietta di Paolo Casadei.

Torna al successo che mancava da due turni anche la Juvenes-Dogana che rifila sei reti al Murata: gol di Muraro, Bacciocchi e ben quattro reti di Jacopo Giardi fanno esultare la squadra di Claudio Zonzini. Per il Murata, a segno nel finale con Alessandro Casadei ed Alessandro Conti, è la seconda sconfitta consecutiva.

Seconda vittoria di fila invece per il Tre Penne che batte il San Giovanni in un pirotecnico 4-3: avanti la squadra di Gianni Galli di tre reti con l'autogol di Volpinari ed i gol di Contato e Francesconi; i rossoneri la riaprono con Giacobbi e Giglietti ma è di nuovo Contato al 53' a segnare la sua doppietta ed il gol decisivo (inutile nel finale il gol di Lorenzo Agostini).

Primo successo in campionato per il Cosmos che batte il Faetano con un rotondo 5-0: le doppiette di Matteo Iuliani e Matteo Cervellini assieme alla rete di Michael Mauri sono le firme della prima vittoria per i gialloverdi di Serravalle. Per il Faetano invece quarta sconfitta consecutiva.

Si chiude in parità la sfida tra Libertas e Pennarossa, ma con tante emozioni: vantaggio granata con Gabriele Taddei, poi i biancorossi mettono il muso davanti con i gol di Federico Rosa e Gianpaolo Brighi, la squadra di Penserini prima pareggia ancora con Taddei poi si porta in vantaggio con Davide Rossi ma nel finale ancora Brighi per il Pennarossa segna il 3-3.

Quarta vittoria consecutiva e quinto risultato utile per il Domagnano, che grazie al 4-1 imposto ieri al Cailungo sale al terzo posto in solitaria, distaccando momentaneamente Virtus e Tre Fiori che avevano pareggiato nel confronto diretto di lunedì. È Francesco Morri a sbloccare il posticipo di Acquaviva, su punizione, poco prima del quarto d'ora di gioco. L'autogol di Venerucci e il tocco sottoporta di Manuel Bollini - anche qui sugli sviluppi di un piazzato - consentono ai Lupi di andare al riposo con in mano un solido vantaggio. Vantaggio che Burgagni prova ad intaccare a metà della seconda frazione, senza però dare il via ad una rimonta in stile ottavi di coppa. Anzi, l'ultima parola sul match è ancora del Domagnano: pensa Filippo Dolcini a blindare il successo giallorosso con un tocco di rapina nei pressi della linea di porta. Per il Cailungo è il settimo k.o. su sette: un filotto che costa ai Rossoverdi un ulteriore distacco dal resto della compagnia.

Commenti

PUBBLICITA'