In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal | Dilettanti | Serie C1

Futsal Ponte Rodoni vs Fossolo 6 a 3

16/11/2015


Futsal Ponte Rodoni vs Fossolo  6 a 3


    

Convocazioni complicate per Mister Beltrami quelle che portano all'incontro con il Fossolo 76; Casari indisponibile per malattia, Trevisani tra i pali al debutto stagionale in campionato, alcuni acciacchi da saggiare fino a pochi istanti prima della partita. 14 infatti i ragazzi convocati per il pomeriggio della partita.

Il pomeriggio al PalaCinghiale inizia quindi con un po' di apprensione e tanta voglia di riscattare la magra figura archiviata a Reggio Emilia la scorsa settimana.

In settimana si è lavorato sodo in allenamento per cercare di motivare il gruppo e di arrivare alla partita carichi e decisi.

Partita che sembra mettersi subito bene per i bondenesi che già al 1' si portano in vantaggio con Benatti. Già il minuto successivo si porrebbe raddoppiare il vantaggio con Dioliati che però si vede respingere una velenosa conclusione dal piede del portiere avversario.

Le azioni sono veloci e rabbiose e al 4'40" il Fossolo 76 pareggia, con un tiro di Zaccone a incrociare sul palo alla sinistra dell'estremo difensore Trevisani.

Al 7' il giallorossi ripartono su una palla rubata e si trovano  in 3 contro 1 ma sbagliano l'ultimo passaggio, rilnaciando gli avversari che invece in 3 contro 2 riescono a concludere l'azione, obbligando ancora Trevisani a superarsi per difendere la propria porta.

I ritmi un po' calano da ambo le parti dopo l'inizio di partita velocissimo.

Al 14' Orlando tenta da fuori area ma senza fortuna, palla deviata in calcio d'angolo dal portiere.

Schema su corner che fa arrivare la palla al capitano che da fuori segna il 2 a 1.

Neanche un minuto e questa volta è Finotti che insacca dopo una azione d'attacco tenace e insistita di Orlando e Benatti. 3 a 1 a metà primo tempo.

Il Fossolo, anche se lontano parente di quello visto in coppa a Bondeno qualche tempo fa, non si disunisce mai del tutto e a tratti cerca di reagire.

Al 23', sugli sviluppi di un calcio di punizione, ottengono il 3 a 2 grazie a Zazzetta che insacca con un tiro inatteso, quasi spalle alla porta.

Al 24' però c'è ancora da esultare sugli spalti giallorossi; Federico Cristofori, giovane della juniores ma già aggregato alla prima squadra in maniera stabile, si lancia velocissimo in contropiede su una semplice parata del proprio portiere che lo lancia perfettamente e gli permette di segnare un bellissimo gol di testa. 4 a 2.

Al 27' Maestri, in forse fino all'ultimo per un piccolo infortunio in allenamento, recupera palla a centrocampo e tra due avversari riesce a servire Loberti che scarica in rete un sinistro fulminante. 5 a 2.

Il Fossolo accusa ma il mister decide da subito di tentare con il portier di movimento, almeno fino alla fine del tempo, ma senza impensierire troppo gli avversari.

Il secondo tempo vede il Ponte Rodoni in gestione per tutto il tempo e il Fossolo incapace di trovare ritmo e gol.

Per i giallorossi si possono segnalare una conclusione rabbiosa ma centrale di Balboni dopo 30" dal fischio iniziale; un paio di contropiede in 3 contro 1 sprecati, almeno 3 parate decisive di Trevisani, uno stupendo tiro al volo di Orlando servito di testa da Finotti sulla fascia destra, un contropiede di Benatti con conclusione fuori di pochissimo.

Al 13' il Fossolo 76 cambia portiere e mette in campo il secondo, che inizia a portarsi costantemente nella nostra metà campo in attacco.

Un paio di palle perse dai Bolognesi vengono calciate verso la porta sguarnita ma senza trovare la rete.

La partita si chiude con uno stupendo gol di Benatti che sulla fascia destra finta di rientrare, poi cambia passo e accelera sul lungolinea per lasciar partire una saetta che si insacca sul primo palo. È il 6 a 2.

Anche Santini entra in campo per dare il cambio tra i pali a un ottimo Trevisani.

Negli ultimi minuti di partita il Fossolo si porta sul 6 a 3 grazie a un tiro libero realizzato da El Ghachi.


 (D.C.)



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'