In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Happy basket vs Libertas Forlì 85-28

La Renauto fa festa senza fatica

19/11/2018


Happy basket vs Libertas Forlì 85-28

Foto Simone Marcaccini


 

 

HAPPY BASKET-Libertas Forlì 85-28 (22-4; 23-7; 19-8; 21-9), giocata domenica 18/11.

HAPPY BASKET: Novelli 14, Re 17, Nanni 3, La Forgia 11, Palmisano 2, Palmisani 3, Pignieri 7, Tosi 2, Renzi 6, Farinello 9, Lazzarini A. 11. All. Rossi

Arbitro: Zavatta

Libertas Forlì: Albano, Guidi, Feliciotto 2, Frassineti, Luccaroni 12, Diagne 2, Suprani 6, Pinza 2, Terranova C., Laizaia, Terranova I. 4. All. Griffin

Alla palestra Carim va in scena l'Happy Riviera Day e così, dopo il match dell'NTS Riviera Basket e un "terzo tempo" di festa, scende in campo l'imbattuta RenAuto di coach Pier Filippo Rossi

per cercare il terzo successo contro la Libertas Forlì.

E i due punti arrivano col minimo sforzo, perché le forlivesi non oppongono alcuna resistenza alla cavalcata rosanero e la partita fin dalla palla due non ha storia.

E' sufficiente dare un'occhiata ai parziali e al 45-11 con cui si chiude il primo tempo, con le ospiti che segnano 6 punti negli ultimi 3' prima dell'intervallo.

«Partita senza storia - commenta coach Rossi -; ho preferito fare giocare di più le Senior e dare campo a Laura Renzi che stiamo inserendo. Le U18 hanno riposato un po' di più, avendo giocato ben tre partite in settimana. Adesso comincia la parte difficile e ci dovremo preparare bene perché da qui sino a Natale arriveranno partite molto combattute».

E l'Happy Riviera Day?

«Bella giornata, molto coinvolgente. La Carim era piena di gente, è stato bel momento di festa».

La RenAuto tornerà in campo a Faenza sabato 24 novembre, alle ore 20.30, per il match con il Faenza Futura Basket.

 

Massimiliano Manduchi
Ufficio Stampa
Happy Basket Rimini

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'