In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal

I sorteggi dei play-off del campionato sammarinese fustal, ed il ritorno della Futsal Cup

18/04/2018


I sorteggi dei play-off del campionato sammarinese fustal, ed il ritorno della Futsal Cup

 

A distanza di più di 40 giorni dall’ultima giornata disputata, domani torna l’appuntamento con la San Marino Futsal Cup. Restano da giocare le ultime due giornate della stagione regolare prima dei play-off, che prenderanno il via il prossimo 28 maggio. Domani saranno impegnate solo le squadre del Girone B, quello con numero di squadre dispari. A riposo il Domagnano.

Il Murata, già qualificato come prima forza del raggruppamento, torna in campo a pochi giorni di distanza dal raggiungimento della vetta anche nel girone di campionato. La squadra di Capriotti è “on fire” e verosimilmente vorrà confermare il suo stato di salute anche in una gara senza conseguenze di classifica come quella con il Faetano, fermo ad un’unica vittoria in coppa.

Del tutto ininfluente, ai fini della qualificazione alla fase successiva, anche il confronto fra il Fiorentino e la Libertas, entrambe ancora a digiuno totale di punti in questa competizione. L’obiettivo delle due squadre sarà proprio quello di sbloccarsi e magari di provare a scalare qualche posizione prima della fine della regular season di coppa, che per loro significherà anche congedo dalla stagione 2017/2018.

La sfida veramente attesa è quella che metterà di fronte Cosmos e Virtus. Le due squadre sono divise da tre soli punti ed in palio c’è la conquista della terza posizione, quella attualmente nelle mani del Cosmos e che vale l’accesso alle fasi finali. La Virtus ha la necessità di vincere per sperare di giocarsi tutte le proprie carte nell’ultima giornata, quella di lunedì, quando sarà impegnata nel match non proibitivo con la Libertas, mentre i gialloverdi affronteranno il Domagnano.

Domagnano che è a meno di un passo dalla qualificazione e che potrebbe festeggiare già domani sera, nel caso in cui la Virtus non centri la vittoria. Diversamente, resterebbe in ballo un’ipotesi molto “cervellotica” ma possibile: l’arrivo a pari punti (12) di giallorossi, neroverdi e Cosmos. In quel caso non farebbero fede le vittorie negli scontri diretti (una a testa) per decretare la seconda e la terza classificata, bensì la differenza reti totale negli stessi.

Se il Cosmos dovesse battere la Virtus si qualificherebbe assieme al Domagnano con una partita di anticipo, e il confronto di lunedì prossimo fra le due squadre servirebbe solo a stabilire chi chiuderà la regular season in seconda posizione.

Il pareggio fra Cosmos e Virtus, invece, non chiuderebbe la contesa fra le due contendenti (sarebbe certo della qualificazione soltanto il Domagnano), ma costringerebbe i neroverdi, lunedì, a vincere con una goleada la sfida  contro la Libertas e anche a tifare per il Domagnano, che giocherà contro il Cosmos.

Perché vincere con una goleada? Perché, assumendo che il Cosmos perda con il Domagnano, gialloverdi e neroverdi sarebbero a pari punti e, avendo pareggiato nello scontro diretto, per decretare la vincente farebbe fede la differenza reti totale, che in questo momento vede la Virtus è a -4 ed il Cosmos a +1.

Questo il programma della 6. Giornata di San Marino Futsal Cup con le relative designazioni arbitrali:

SQUADRA

SQUADRA

COPPIA ARBITRALE

DATA

ORA

LUOGO

Cosmos

Virtus

D’Adamo e Notarpietro

19/04/2018

20:15

Fiorentino

Faetano

Murata

Ilie e Ercolani

19/04/2018

21:00

Dogana

Fiorentino

Libertas

Notarpietro e D’Adamo

19/04/2018

21:45

Fiorentino

Riposa

Domagnano

 

 

 

 

               

 

Nel tardo pomeriggio di oggi, presso la Casa del Calcio, sono stati effettuati anche i sorteggi relativi ai play-off di Campionato. Oggetto dell'operazione non erano gli abbinamenti, dal momento che questi erano già stabiliti sulla base dei posizionamenti delle sei squadre interessate al termine della stagione regolare.

Ad essere in questione erano sostanzialmente gli orari delle prime due partite delle fasi finali – quelle che giovedì 26 aprile opporranno seconde e terze classificate della fase a gironi- e la designazione di una fra Pennarossa e Murata - le due vincitrici dei gironi - come squadra prima nominata nella gara che le vedrà opposte mercoledì 2 maggio.

L’estrazione delle palline ha assegnato ad ognuna delle sei squadre  una casella - dalla A alla F - tra quelle previste dalla griglia play-off. Il Pennarossa è stato sorteggiato come squadra “A”, e dunque giocherà “in casa” nella sfida con il Murata, divenuto giocoforza la squadra “B”.

La squadra “C” sarà la Juvenes/Dogana, che sfiderà il Tre Fiori, squadra “D”. Questo incontro si giocherà alle 20:15 di giovedì 26 aprile. La seconda partita della serata, quella fra il Tre Penne (squadra “E”) ed il Domagnano (squadra “F”), si giocherà invece alle 21:45.

Come di consueto, tutte le gare delle fasi finali si disputeranno sul campo di Fiorentino.

 

FSGC | Ufficio Stampa



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'