Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Futsal

Il bilancio in casa Buldog Lucrezia con mister Elia Renzoni

19/12/2020

 

 

Tempo di bilanci in casa Buldog Lucrezia. Si sta per chiudere il 2020 per i "cagnacci", impegnati sabato 19 dicembre nell'ultima gara dell'anno, in casa, contro il Manfredonia C5. Mister Elia Renzoni guarda al presente, ed al futuro, dei gialloblu e traccia un primo bilancio di questa annata sportiva.

- Ciao Elia, sabato c’è l’ultima sfida di questo 2020, che bilancio fai di questa prima parte di stagione e del tuo ritorno con la Buldog Lucrezia?

"Dico che il nostro inizio di stagione è un buon inizio. Abbiamo ottenuto risultati molto importanti contro squadre costruite per vincere come Futsal Cobà e Tombesi Ortona ma poi le sconfitte arrivate contro Gubbio e Capurso ci fanno capire che la strada della continuità è molto lunga e l’unico modo per arrivarci è il duro lavoro sul campo durante la settimana. Per quanto concerne il mio ritorno l’aspetto più importante è aver trovato una società determinata e con la voglia di crescere seguendo un piano e un percorso ben determinato. In estate il lavoro svolto in comune ha portato alla costruzione di una squadra che oltre al valore tecnico dei ragazzi guardasse anche il valore umano di questi giocatori che hanno formato fin da subito un grande gruppo che condivide obiettivi e mentalità. Un gruppo che guarda verso la stessa direzione è per me alla base di qualsiasi progetto serio e duraturo. È giusto che una società precisa come la Buldog Lucrezia, che lavora e pone già le basi anche per la prossima stagione, possa contare su atleti dal valore sia tecnico che umano e comportamentale".

- La squadra ha mostrato del buon futsal finora, pensi che i tuoi giocatori possano ancora crescere?

"Non possiamo crescere, dobbiamo crescere e tanto. Abbiamo mostrato a tratti un buon futsal ma crescere significa diventare efficaci anche quando non si presentano le migliori condizioni. Stiamo lavorando proprio su questo".

- Sabato arriva la capolista che ha avuto un ottimo ruolino di marcia. Che partita ti aspetti?

"La capolista Manfredonia è un’ottima squadra ma non cambierei nessuno dei loro giocatori con i miei. Mi aspetto una partita molto tattica e di alto livello agonistico".

- Cosa ti aspetti per il 2021?

"Ci attende un 2021 molto molto impegnativo con tanti recuperi delle gare rimandate per Covid. 

Il nostro primo obiettivo è quello di raggiungere con determinazione una quota punti per una salvezza tranquilla. Solo al raggiungimento di questo primo fondamentale step potremo concentrarci su obiettivi più ambiziosi."

 

Matteo Valeri

Ufficio Stampa Asd Buldog Lucrezia

 

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'