Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio

Il mercato del Murata arriva fino in Corea

il Murata cede Rodrigues Felipe Renan in un club professionista di terza serie coreana

Pagina 1 di 1

07/02/2024

Il mercato del Murata arriva fino in Corea

foto FSGC

Almanacco calcio Sammarinese 2024

Il Murata comunica di aver ceduto il centrocampista offensivo Rodrigues Felipe Renan classe 1998 al club professionistico di terza serie coreana – equivalente alla serie C italiana – Siheung City. Il giocatore di origina brasiliana partirà mercoledì sera. alle 19,30. Al termine dell'operazione è previsto un premio di formazione da quantificare secondo i nuovi parametri Fifa. Rodrigues, che non sarà l'unico brasiiano della rosa, ha sottoscritto un contratto biennale ed in caso di futura cessione al club sammarinese andrà il 20 per cento.

 

Un movimento di mercato importante che, unitamente alla classifica di tutto rispetto della squadra di Angelini (sesto posto), testimonia la bontà del progetto tecnico del Murata partito appena sei mesi fa e che ha al centro la società Forza Sport di cui è a capo Danilo Cappovilla, presidente in pectore del Murata, ed il direttore tecnico Sergio Grassi.

 

“Procuratori di giocatori non solo brasiliani si sono già fatti vivi per proporre prospetti di giovani – spiega Grassi – mentre altri giocatori del Murata sono sotto le lente di club internazionali che vengono monitorati attraverso la piattaforma federale Titani.tv. E' quanto auspicavano in estate i dirigenti del Murata e Cappovilla: valorizzare i giovani talenti lanciandoli nel panorama del calcio mondiale. Non a caso il primo giocatore ad uscire dalla società va giocare dall’altra parte del mondo, in Corea”.

 

Da parte sua Rodrigues nel salutare i compagni di squadra ringrazia il presidente Cappovilla il direttivo del Murata, il tecnico Angelini e i compagni di squadra che hanno permesso a lui di valorizzare il suo lavoro e rendere la sua esperienza a San Marino nel Murata una fantastica avventura.

 

 

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'