In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Il nuovo Castellarano muove i primi passi

si riparte dalla riconferma di mister Roberto Lanzafame

25/05/2019


Il nuovo Castellarano muove i primi passi

La stagione agonistica della Prima squadra è appena terminata, ma il Castellarano del futuro inizia già a prendere forma: si riparte da mister Roberto Lanzafame, che guiderà il nostro organico di Promozione anche nel campionato 2019/2020. 

Il trainer di origine siciliana si appresta quindi a vivere la sua sesta stagione consecutiva nei ranghi azulgrana. Durante questi anni lui ha saputo svolgere un lavoro decisamente di spessore, sia all'interno delle formazioni giovanili sia alla guida degli Juniores regionali. Nel febbraio scorso, dopo l'esonero di Pivetti, la dirigenza azulgrana ha affidato la Prima squadra proprio a Lanzafame: sotto la sua guida i nostri beniamini hanno ricevuto un nuovo impulso in termini di rendimento e qualità, una svolta che ha portato a raggiungere la qualificazione agli spareggi per salire in Eccellenza. Peraltro, negli ultimi tre mesi Roberto Lanzafame ha portato avanti un triplo incarico: oltre a dirigere la compagine di Promozione, l'infaticabile tecnico ha contemporaneamente continuato ad allenare anche la Juniores e gli Esordienti 2006. 

 

"Sono davvero felicissimo di proseguire questa esperienza a livello di Promozione - commenta il mister sùbito dopo la riconferma - Inoltre, per me il fatto di essere qui rappresenta un rilevante e autentico valore aggiunto: ormai mi sento davvero uno di famiglia, considerando anche che io vivo a Castellarano da ormai due decenni". 

Lanzafame si sofferma inoltre sulle dinamiche che hanno caratterizzato questi ultimi tre mesi. "Pur essendo subentrato in corsa, i giocatori della Prima squadra si sono sùbito posti in perfetta sintonia con la mia idea di calcio - sottolinea l'allenatore - Peraltro, molti di loro avevano già lavorato insieme a me in ambito giovanile e nella Juniores. Così, sono riuscito a impostare un lavoro che reputo di valore: nonostante qualche scivolone, il gruppo ha sviluppato un cammino in crescendo fino a centrare la qualificazione ai play off". 

Domenica scorsa, a Castelvetro, il Castellarano è stato eliminato in semifinale per opera della Pieve Nonantola: modenesi vittoriosi a tavolino, dopo le cinque espulsioni che l'arbitro ha comminato ai nostri beniamini. "Purtroppo siamo usciti immeritatamente - rimarca il tecnico - Di certo, avremmo avuto tutte le carte in regola per disputare l'ultimo atto: del resto, come è noto, nel secondo suppementare abbiamo sfiorato il gol-vittoria anche se eravamo rimasti in 7 contro 10. Nonostante questo amaro finale di annata, ringrazio la società per la stima e la fiducia che mi sono state nuovamente accordate: credo che il lavoro svolto negli ultimi tre mesi abbia comunque un buon valore, e sono davvero contento che la dirigenza la pensi allo stesso modo". 

 

Dopo aver riempito la casella relativa all'allenatore, a giorni arriveranno pure le prime novità di mercato riguardanti l'organico di Promozione. "Il Castellarano ha una compagine societaria contraddistinta da competenza, credibilità e serietà - rimarca Lanzafame - Sono tutte doti che fanno davvero ben sperare, in vista di un futuro che immagino denso di soddisfazioni sportive: credo proprio che vi siano ottime prospettive per consolidare ancora di più il cammino effettuato da febbraio in avanti. Intanto, un ulteriore ringraziamento da parte mia va a tutti i giocatori che hanno vissuto in prima persona il campionato appena concluso".

 

Nella stagione 2019/2020, Roberto Lanzafame si dedicherà esclusivamente alla Prima squadra: a breve verranno quindi ufficializzati i suoi successori alla guida degli Juniores regionali e della formazione 2006. A proposito di Juniores, Lanzafame lascia senza dubbio un'eredità di prim'ordine: un anno fa gli azulgrana sono arrivati a disputare i play off regionali, traguardo che è stato sfiorato pure nel marzo scorso sempre sotto la sua guida.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'