Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio

Il Tre Fiori ha piazzato l’aggancio al terzo posto

Pagina 1 di 1

02/12/2021

Il Tre Fiori ha piazzato l’aggancio al terzo posto

Seguici su SAN MARINO FOOTBALL

Il direttore generale Giacomo Benedettini: “Con il Cailungo è stata una vittoria sofferta, di carattere. L’ennesima conferma che quest’anno non esistono partite semplici. Ancora da migliorare la fase difensiva, ma vincere aiuta a vincere e posso dire di essere ottimista”

La vittoria sul Cailungo nella decima giornata di campionato ha riportato il Tre Fiori nelle prime posizioni di classifica. I 18 punti conquistati valgono il terzo posto e l’aggancio al Pennarossa (avversario battuto pochi giorni prima nell’andata quarti di finale di Coppa Titano). Ora i gialloblù di Fiorentino sono pronti a mettere nel mirino le lepri Tre Penne (25 punti) e La Fiorita (21).

“La situazione di classifica per il momento è buona – dice il direttore generale Giacomo Benedettini – anche considerando Tre Penne e La Fiorita devono ancora riposare. Dopo qualche battuta d’arresto inaspettata abbiamo ingranato e la squadra sta trovando continuità. Contro il Cailungo è stata una vittoria sofferta, ma alla fine l’abbiamo spuntata mostrando carattere. L’ennesima conferma che quest’anno non esistono partite semplici. Se c’è una cosa ancora da migliorare è sicuramente la fase difensiva, fattore determinante soprattutto in vista delle partite decisive con le avversarie dirette, ma vincere aiuta a vincere e posso dire di essere ottimista”.

A San Marino non accenna ad esaurirsi il dibattito sul format del campionato. “Decidere il format di un campionato non è cosa semplice: se la FSGC ha optato per questa formula significa che l’ha ritenuta la migliore. Di certo se ne possono valutare anche altre, ma credo che questo discorso vada inserito in un contesto più ampio di riforme del calcio a San Marino. Le partite da disputare ora sono davvero tante, una quarantina, anche considerando che il livello del nostro campionato non è professionistico. Nella nostra squadra ad esempio, giocando 5 partite negli ultimi 20 giorni, si è presentato il problema degli infortunati, ma anche questa volta sapremo fare di necessità virtù in vista della sfida di domenica prossima con il Faetano”.

 

Commenti

PUBBLICITA'