Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio

Il Tre Fiori vola in finale di Coppa Titano

nella semifinale con il Tre Penne decidono Bordon e Sartori

29/04/2021

Il Tre Fiori vola in finale di Coppa Titano

copyright ©FSGC

Seguici su SAN MARINO FOOTBALL

Il Tre Fiori vola in finale di Coppa Titano 2021. Netta la vittoria della formazione di Fiorentino nella semifinale che l'ha vista opposta al Tre Penne (2-0). Decisive le reti di Bordon e Sartori nella prima mezz'ora di gioco, che hanno permesso alla squadra del tecnico Matteo Cecchetti di amministrare il vantaggio puntando su un'attenta fase difensiva, impreziosita da due buoni interventi risolutivi del portiere Aldo Junior Simoncini in una ripresa in cui il Tre Penne si è giocato il tutto per tutto per provare a recuperare lo svantaggio. Il Tre Fiori si presenterà alla finale con 7 coppe in bacheca e da detentore della Coppa Titano 2019 (nel 2020 non è stata assegnata).

"La finale di Coppa Titano era il nostro primo obiettivo stagionale e siamo riusciti a centrarlo - dice il direttore generale dei gialloblù, Giacomo Benedettini -. Sapevamo che non sarebbe stato facile, ma i ragazzi sono stati bravissimi ad interpretare al meglio la partita, andando subito sul doppio vantaggio. Adesso attendiamo di conoscere il nome dell'avversario, ma a prescindere da chi sarà, ci giocheremo al massimo delle nostre possibilità questa finale".

 Ufficio Stampa Tre Fiori

------------------------------------------

Coppa Titano: due reti nel primo tempo spediscono il Tre Fiori in finale

 

 

La prima finalista di Coppa Titano è il Tre Fiori. La squadra di Cecchetti buca due volte la porta del Tre Penne nel primo tempo e nella ripresa si chiude a protezione del risultato, aggrappandosi in un paio di circostanze anche ai riflessi di un Aldo Simoncini in serata davvero ispirata. Dopo un colpo di testa fuori misura di Santoni, il Tre Fiori apre le marcature all'11': Sartori scippa palla a Battistini a ridosso della propria area e poi percorre tutta la fascia mancina fino alla tre quarti avversaria, dove serve centralmente Vandi il cui tiro, deviato da Costa, diventa un assist prelibato per Bordon, che davanti a Migani non può sbagliare e non sbaglia. Il raddoppio arriva al 28' e origina dalla fascia opposta: Santoni mette in mezzo per Bordon, che non trova l'impatto ma attira su di sé tutte le marcature; la palla sfila nella zona di Sartori che, indisturbato, appoggia in rete senza difficoltà.

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'