In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili

Il week end delle giovanili della San Marino Academy

A Verucchio sfida al vertice per la Juniores

08/12/2018


Il week end delle giovanili della San Marino Academy

San Marino Academy 2018-2019


 

 

Metti un LIKE sulla pagina facebook San Marino Football

Sarà un week-end a mezzo carico, quello che si staglia davanti al settore giovanile maschile della San Marino Academy: non ci sono impegni di campionato per gli Esordienti Provinciali, tantomeno per Under 15 e Giovanissimi Provinciali. Quelli di Baschetti però, al pari dell’Under 17 – di riposo nel torneo di riferimento – hanno sostenuto test amichevoli: i ragazzi di Selva ieri, ad Acquaviva con il Santarcangelo. I Giovanissimi Provinciali B questo pomeriggio – sempre ad Acquaviva – con il Verucchio; che è poi lo stesso avversario dell’Under 19 di Pietro Rossi. La Juniores biancoazzurra ha sin qui compiuto un percorso quasi netto, fatto di sette vittorie ed un solo pareggio: eppure, il margine rispetto alla seconda è di appena due punti. La sfida rinviata lo scorso 17 novembre per via degli impegni internazionali della Nazionale U19 di San Marino, ha portato a recuperare l’incontro nel prossimo fine settimana – unica partita del campionato di riferimento –: i verucchiesi hanno sempre vinto tra le mura amiche del Coppi e rappresentano la miglior difesa del torneo con soli 4 gol al passivo. Un bel test per Sbardella e compagni che – se hanno subito appena due reti in più dei prossimi avversari (meno di uno a partita, di media) – hanno quasi doppiato i rosanero in termini realizzativi, con 31 gol messi a segno in 8 partite. Qualcosa come 4 reti a partita, più o meno. La sfida di domani partirà come tutte dallo 0-0 e sarà importante per i ragazzi di Rossi approcciarla come tutte le altre, con la dedizione e l’umiltà che hanno portato la San Marino Academy al vertice del campionato. La sfida del Coppi si disputerà domani, alle 15:00.

 

Festivo in campo anche per gli Esordienti Professionisti di Mastini, che salgono in Emilia per affrontare il Carpi – sempre alle ore 15:00 –. I biancorossi di Andrea Cavicchioli sono reduci dal successo sull’Imolese, targato Mahrani. Successo prezioso che mantiene i carpigiani al quarto posto a due punti dalla capolista, con la possibilità di balzare in testa in caso di successo nella sfida da recuperare col Cesena, sempre in terra emiliana. Per i ragazzi di Mastini – che occupano il nono posto in classifica con 17 punti in 12 partite – l’obiettivo è quello di giocarsela sul campo della potenziale capolista.

 

Sul prato naturale del Sigonio saranno di scena anche gli Under 14 di Magi, di scena domenica mattina alle 11:00. Valori diversi, in questo campionato, tanto per gli emiliani quanto per i biancoazzurri che vogliono invertire il trend dopo tre, pesanti sconfitte in serie. Non sarà semplice farlo in casa di un Carpi che – dopo il successo nel derby col Reggio Audace ed il 2-2 interno con la SPAL – arriva dalla sonora batosta in casa del Parma (0-4).

 

Completano il quadro gli Under 16 e gli Allievi Provinciali: questi ultimi, agli ordini di Venerucci, incroceranno il Rivazzurra al Musiani. I biancoazzurri vogliono dare continuità al successo sul campo del Riccione, ancora fermo a quota 0 punti; davanti (domenica, ore 10:30) si troveranno un Rivazzurra nelle medesime condizioni di classifica: 10 punti in 6 gare, a -3 dalla capolista Vis Misano attesa dal testa-coda coi pari età riccionesi. Partita da vincere assolutamente, dunque, per non perdere ulteriore terreno dalla vetta in caso di probabile successo dei misanesi.

Domenica tornano in campo anche gli Allievi di Masolini, impegnati al Sant’Antonio di Terni dove incroceranno i rossoverdi umbri: campionato cortissimo, lo sperimentale Under 16 – Serie C, che vede un quintetto di formazioni in testa con 7 punti, tra cui anche la San Marino Academy. Va però sottolineato come biancoazzurri e Vis Pesaro abbiano una partita in più alle spalle rispetto alle coabitanti e che la Ternana – come il Ravenna – ne hanno addirittura due in meno. I ragazzi di Claudio Mele, in caso di percorso netto, sarebbero la capolista solitaria e ad oggi rappresentano l’unica formazione senza sconfitte in campionato. Tutt’altro che una passeggiata di salute, dunque, quella che attende Shpendi e compagni a Terni: calcio d’inizio alle 15:00.

 

 

________________________________________

FSGC | Ufficio Stampa



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'