In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Imolese: Il derby con il Modena sulla strada per i primi tre punti

14/09/2019


Imolese: Il derby con il Modena sulla strada per i primi tre punti

 

Due pareggi e una sconfitta. È questo il ruolino di marcia dell’Imolese, fino a qui, in questo girone B di Serie C. Se i freddi numeri non possono esprimere fiducia con due soli punti in 3 partite, le prestazioni – quella di domenica contro la Reggio Audace su tutte – non possono fare altro che dare la carica all’ambiente in vista del prosieguo di un campionato appena iniziato. Non a caso, Mister Coppitelli ha commentato la sfida del Mapei Stadium con parole di soddisfazione per la prestazione messa in campo dai suoi ragazzi. La stessa che servirà domenica, al Romeo Galli, contro il Modena. I gialloblù hanno pareggiato solamente la prima, in casa, contro il Vicenza perdendo poi le successive contro Piacenza e Padova. L’occasione buona per portare a casa i primi 3 punti?

IMOLESE – Ecco le parole di Mister Coppitelli alla vigilia del Derby di domani: “Affrontiamo squadra forte che presenta già una propria identità con giocatori di livello. Probabilmente non ha avuto grande continuità di risultato anche a causa di confronti con squadre importanti ma, ad ora, non possiamo certo guardare la classifica per analizzare l’avversario”. Il tecnico rossoblù si è poi concertato sul momento dei suoi ragazzi: “In questo inizio di campionato, considerando anche la Coppa Italia, siamo in una situazione psicologica mista: tra soddisfazione, per le prestazioni ottenuto, e rammarico perché i punti in classifica sono ancora pochi”.

I CONVOCATI

PORTIERI: 1 Libertazzi, 12 Seri, 22 Rossi
DIFENSORI: 5 Checchi, 19 Boccardi, 23 Garattoni, 26 Carini, 27 Valeau, 28, Della Giovanna, 29 Ingrosso, 30 Schiavi.
CENTROCAMPISTI: 4 Marcucci, 6 Alimi, 8 Tentoni, 10 Belcastro, 11 Provenzano, 17 Maniero, 21 Bolzoni.
ATTACCANTI: 7 Latte Lath, 9 Vuthaj, 14 Ngissah, 18 Padovan, 20 Sall

MODENA – Il fallimento nel 2017 e un anno di purgatorio in Serie D grazie al ripescaggio datato 12 luglio 2019. È questa la storia recente del Modena FC che torna, dopo anni complicati, tra i professionisti dove non trova la vittoria esterna dal 26 marzo 2017 contro l’Albinoleffe.

Alla guida dei Canarini si è insediato Mister Mauro Zironelli, ex tecnico della Juventus U23. L’allenatore veneto – ufficializzato prima del ripescaggio in Serie C – ha subito voluto portare la sua idea di calcio nella realtà modenese lavorando sul 352. Non a caso, fin dalle prime amichevoli, è stato provato questo sistema di gioco con alcuni sprazzi – come visto nelle due partite di Coppa Italia – di 343.

Mister Zironelli ha, fino a qui, fatto affidamento ad un 11 di base affiatato con diversi giocatori che ha già allenato in altre avventure passate. In porta, il titolare è sicuramente Riccardo Gagno, estremo difensore classe ’97 acquistato dalla Ternana. La linea dei tre sarà composta da Politti, Zaro e Capitan Perna; quest’ultimo è stato l’unico giocatore riconfermato del reparto difensivo. A centrocampo, la volontà del tecnico originario di Thiene ha prevalso: Boscolo Papo, in cabina di regia, sarà affiancato da Laurenti e Davì, con la quasi certezza di vedere anche il classe 2000, Salvatore Pezzella, a partita in corso. Sulle fasce Baerzotti contenderà una maglia da titolare a Mattioli (ex Inter) sulla sinistra, e a Varutti sulla destra. Infine, il reparto offensivo sarà composto da bomber Ferrario e Tulissi con la quasi certa staffetta, nel secondo tempo, con Spagnoli e Sodinha che scalpitano per una maglia da titolari.

 

Dott. Valerio Matteo Celotti
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919 SRL

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'