Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio

Imolese vs Grosseto 5-0

Pagina 1 di 4

23/10/2021

Imolese vs Grosseto 5-0

L'Imolese ospita il Grosseto dopo il pareggio contro la Pistoiese. La vittoria tra le 'mura amiche' del Romeo Galli manca dal 28 settembre (4-1 al Pontedera) e i rossoblù vogliono tornare a festeggiare davanti ai loro tifosi.

Mister Gaetano Fontana ritrova in un colpo solo Turchetta, Rossi, Rinaldi e Torrasi, ma l'unico titolare è il primo. La formazione è la stessa che 7 giorni fa ha vinto al Bruno Nespoli di Olbia. Fascia da capitano ancora sul braccio di Antonio D'Alena

(4-3-3) Melgrati; Lia, Angeli, Vona, Liviero; D'Alena, Benedetti, Boscolo Chio; Matarese, Padovan, Turchetta.

Sponda Grosseto il tecnico Magrini aveva annunciato un moderato turnover e, complici le assenze di Scaffidi, De Silvestro, Piccoli e Salvi, lancia questo undici:

(4-3-1-2) Barosi; Raimo, Ciolli, Siniega, Verduci; Cretella, Vrdoljak, Serena; Artioli; Arras, Moscati.

 

1' - Fischio d'inizio e palla per gli ospiti.

9' - Imbucata di Padovan verso Matarese che crossa al centro trovando una deviazione e il primo corner della partita.

13' - Ancora Padovan in fase di rifinitura: questa volta il tocco è per Liviero che calcia di prima di collo esterno trovando una deviazione e il secondo calcio d'angolo della partita.

14' - Questa volta Padovan calcia, ma il tiro è debole e facile da bloccare per Barosi.

15' - GOOOOAL DELL'IMOLESE! Turchetta converge verso il centro e calcia a giro dal limite dell'area andando a togliere le ragnatele dell'incrocio dei pali! Siamo avanti 1-0!

17' - GOOOOAL DELL'IMOLESE! Raddoppia subito la squadra di Fontana: Padovan riceve da Turchetta, si gira, supera Ciolli e calcia con il destro all'angolino basso. Barosi battuto ancora e Imolese avanti 2-0 in appena 120 secondi!

20' - Palo di Padovan! Azione in fotocopia della precedente, ma questa volta la punta rossoblù calcia con il piede preferito, il mancino, trovando il montante alla destra di Barosi. Fortunato il Grosseto in questa circostanza.

Commenti

PUBBLICITA'