Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Atletica

Indoor, Zlatan riparte forte ad Ancona. Cinque titoli regionali a Parma

Pagina 1 di 2

24/01/2022

Indoor, Zlatan riparte forte ad Ancona. Cinque titoli regionali a Parma

Seguici su Facebook: ATLETICA EMILIAROMAGNA

Due giornate di gare intense per gli atleti della Fratellanza impegnati in diversi impianti Indoor, da Parma ad Ancona passando per Padova e Casalmaggiore. Tanti i riscontri per i tecnici che stanno preparando i rispettivi atleti per le rassegne tricolore di febbraio ed anche qualche titolo regionale dalle categorie Allievi, Juniores e Promesse che si sono confrontati proprio a Parma.

Ancona, ottimi risultati dalla velocità gialloblù

Prestazioni interessanti arrivano dall'impianto di Ancona che mediamente presenta anche le gare di più alto livello tecnico. Nella giornata di sabato Sandra Milena Ferrari vince la finale B dei 60 ostacoli ed è la migliore Juniores con il tempo di 8''70 dopo l'8''78 fatto firmare in batteria. Nicole Romani, invece, è terza nell'alto valicando al terzo tentativo 1,74 metri prima degli errori a 1,76 metri. Gara complicata, invece, per Bianca Mantovani nel lungo con un solo salto valido a 3,76 metri così come per Costanza Gavioli nella domenica marchigiana. La triplista gialloblù deve ancora una volta fare i conti con tre nulli che compromettono la sua gara.

Sempre nelle gare della domenica indicazioni interessanti arrivano dai 60 piani con Andrei Zlatan nella seconda batteria vinta in 6''73, a tre centesimi dal personale risalente al 2018. Poi, colpito da crampi, deve fermarsi pochi attimi dopo la partenza della finale. Si conferma sui suoi migliori livelli e pronto per ritoccare il personale anche Riccardo Valentini, primo anno Promesse, che chiude quarantacinquesimo assoluto in 7''09. Nella gara femminile, invece, Alessia Conciliano firma un 7''81 che le vale l'accesso alla finale 4 poi vinta in 7''77 che vale per lei il primato personale eguagliato a quattro anni di distanza. Sessantaquattresima, invece, Maria Vittoria Morsenchio in 8'

 

Parma, cinque titoli regionali per i gialloblù

Sono cinque, quasi tutti dal settore salti, i titoli regionali conquistati dagli atleti di casa Fratellanza che si sono cimentati nella due giorni di Parma. Come sempre l'asta femminile è foriera di ottimi risultati, in questo caso a festeggiare sono Mariasole Carpenito con 2,90 metri nella categoria Allieve e la 'solita' Giulia Cassanelli nelle Juniores con un 3,40 metri. Terzo posto anche per Maria Elisa Carpi proprio tra le Under 20 con 2,90 metri, mentre Giada Paglia non riesce ad entrare in ritmo e deve abbandonare anzitempo la contesa non riuscendo a valicare la misura d'ingresso a 3,20 metri.

Dall'asta all'alto per Benedetto Tincani è una sfida con i suoi limiti essendo l'unico in gara tra le Promesse. Per lui la misura migliore è 1,80 metri prima dei tre errori a 1,85. Successo gialloblù anche nella gara femminile con Anna Bondi che valica 1,60 metri.

Commenti

PUBBLICITA'