Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Futsal

Inizia l’avventura dei playoff per la Virtus Romagna

primo turno contro il Perugia.

08/05/2021

 

 

Dopo la parentesi di Coppa Italia con il primo turno delle Final Eight, dove la Virtus Romagna ha perso contro l’Audace Verona, comincia l’avventura dei Playoff. Le romagnole guidate da Imbriani si preparano ad affrontare sul campo del Flaminio, per via del miglior posizionamento in classifica al termine della regular season, il Futsal Perugia in una sfida che sarà sicuramente emozionante e combattutissima. Calcio d’inizio domani alle ore 16.

Questa importantissima e ambiziosa partita arriva nella settimana immediatamente successiva a quella che ha visto la Virtus protagonista alle Final Eight di Coppa, uscita per mano dell’Audace Verona al termine di una bella partita che le romagnole hanno giocato bene contro un avversario superiore. Quel che resta è comunque un’esperienza importante, formativa, che potrà risultare cruciale in questa nuova fase della stagione. «Dopo il match di Coppa di settimana scorsa,» commenta Imbriani «ci siamo messe a lavoro immediatamente per preparare al meglio la sfida di domani. Siamo pronte a questo difficilissimo impegno e dobbiamo sfruttare a nostro vantaggio l’esperienza di venerdì scorso. La partita contro l’Audace è stata una prova positiva, abbiamo giocato bene contro una squadra fortissima che poi è arrivata fino alla finale e dobbiamo essere fiere del nostro percorso».

Poi Imbriani prosegue: «Abbiamo vissuto giorni importanti per il nostro gruppo, abbiamo potuto lavorare sull’affiatamento e l’unione, che sono due elementi importantissimi in delle sfide ad eliminazione diretta. Dopo il match contro l’Audace è ancora più chiaro agli occhi delle ragazze quanto gli scontri diretti rappresentino una sfida totalmente diversa rispetto a quelle a cui siamo abituate. Da questo momento in poi non possiamo più permetterci il minimo errore, dobbiamo affrontare delle partite senza commettere sbavature».

Il primo turno di questi Playoff ad eliminazione diretta, vedrà affrontarsi Virtus e Perugia, due squadre che si rispettano e che durante l’annata hanno dato spettacolo con partite avvincenti e divertenti. «I risultati ottenuti in campionato contro il Perugia non hanno alcun valore oggi. Affrontiamo una squadra forte, piena di giocatrici talentuose e nel match di domani sarà tutto in discussione: tutto può succedere. Dovremo scendere in campo con grande concentrazione, attenzione e forza di volontà: non sono ammessi cali né prove opache, sia di squadra sia individualmente».

Infine, Imbriani sprona le sue a credere in un sogno che si chiama promozione in Serie A1: «È sfumato il sogno della qualificazione diretta, ma ora ci proveremo attraverso i playoff. Saranno partite durissime, arrivano a fine stagione e siamo in un momento in cui siamo molto stanche, ma alle ragazze dirò di cogliere l’attimo. Noi ci crediamo».

 

Michelangelo Bachetti

Addetto stampa Femminile Virtus Romagna

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'