In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Juniores - Valsanterno 2009 - Azzurra-Romagna 1-1

contro l’Azzurra-Romagna arriva il quarto pareggio consecutivo

13/03/2019


Juniores - Valsanterno 2009  - Azzurra-Romagna 1-1

 

Match poco entusiasmante tra le mura amiche, terminato in un pareggio che lascia parecchi rammarichi a Raspanti e compagni. Mercoledì 13 recupero della prima giornata di ritorno contro il Mezzano Porto Reno.

 

Valsanterno 2009  - Azzurra-Romagna 1-1

 

Valsanterno 2009: Zanotti, Negrini, Columbu (54’ Poggi), Bedrani (81’ De Nicola), Mangiaferri, Naim, Gatti, Piscopo, Raspanti A. (75’ Croci), Monti, Beqiri (54’ Di Florio). A disp.: Francia, Inguaggiato. All. Samuel Giovannini.

 

Azzurra-Romagna: Magnani, Battaglia, Graziani, Landulto, Ranieri, Sabini, Verderame (85’ Farneti), Pepoli, Tarlazzi, Fornaciari, Miccoli (62’ Amadori). A disp.: Mastromarino,  Pagano, Cicognani, Villa. All. Gianluca Testardi.

 

Marcatori: 32’ Gatti (V), 85’ rig. Fornaciari (A)

Note: ammonito Croci.

 

Da una partita giocata male da entrambe le formazioni scaturisce un pareggio, l'ennesimo per i padroni di casa che sprecano una occasione importante per poter puntare verso i piani alti della classifica.

Il goal del vantaggio dei giovani valligiani arriva alla mezz'ora del primo tempo a firma Gatti, che conclude a rete un’azione partita da uno spunto personale di Raspanti. Sul finale della partita arriva il pareggio degli ospiti su calcio di rigore, dopo un pasticcio generale della formazione di casa.

 

In attesa del recupero infrasettimanale contro il Mezzano Porto Reno, la Valsanterno è al sesto posto con 31 punti in classifica.

 

Yuri Barbieri – Claudio Leone   Ufficio Comunicazione Valsanterno 2009 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'