In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

L'entusiasmante estate a suon di beach di Elisa Tonello

17/09/2019


L'entusiasmante estate a suon di beach di Elisa Tonello

L’estate sta finendo ed un anno se ne va. Sta diventando grande e, forse, non le va. Spiagge ed ombrelloni non ce sono più ma per chi ha vissuto in prima linea da protagonista il beach volley di ombrelloni ne ha visti pochi ma di spiagge tante.

 

La schiacciatrice Elisa Tonello, neo acquisto del Nure Volley, traccia un bilancio della stagione estiva: quattro tappe, tre terzi posti ed un quarto. “A giugno e luglio ho dovuto studiare per preparare l’esame di maturità – spiega -. Ho potuto fare la prima a Milano con Annalisa Mirabelli e le ultime tre con Valentina  Megaziol e Marianna De Sani e posso dire essere soddisfatta, il terzo posto in Under 21 a Caorle è stato importante. Felicissima, anche, per il miglioramento tecnico. Mi sono trovata bene con tutte ma non è sempre trovare la compagna”. Soddisfazioni tante e qualche, piccolo rimpianto. “Rimpianti no. A Cirà Marina abbiamo perso perché abbiamo giocato male, allenandoci bene”. 

 

Nei giorni scorsi Elisa, insieme ad Annalisa Mirabello e a coach Alessandro Contadin, è stata premiata a Torino come miglior giocatrice piemontese del beach volley dalla Fipav Piemonte. Reduce da tre stagioni in serie A, conm doppio campionato in B2, (Lillput Settimo Torinese, Club Italia e Chieri), la diciannovenne atleta è pronta per l’avventura a Piacenza con la maglia del Nure Volley. “Mi sto trovando bene – precisa -. Diciamo che ci sono delle cose su cui lavorare, dobbiamo torvare tempi sincronia tra palleggiatori ed attaccanti. Creare quell’alchimia in squadra, gli allenamenti contiunti servono anche per questi  conoscere il nostro livello di gioco ed idee più chiare su dove lavorare. L’ambiente è stimolante, posso dare molto. Non conoscendo le avversarie non so cosa aspettarmi: puntiamo alla salvezza e poi vedremo”.

 

Sabato 14 settembre al palazzetto dello sport di San Giorgio Piacentino c’è stato il primo allenamento congiunto. Il Nure Volley ha superato il Cr Transport Ripalta Cremasca (serie C lombarda) per quattro set a zero. “Con entrambi i palleggi mi sono trovata bene, l'organizzazione della ricezione è stata ottimale e buona la  distribuzuone del gioco. Dove rivedere alcune cose come il muro ma ci abbiamo lavorato ancora poco. Ho intravisto delle cose positive" conclude Elisa.

Per rivedere all'opera le 'fanciulle d'acciaio' si deve attendere giovedì 19 settembre quando Perini e compagne affronteranno il Volley Carpaneto, formazione neopromossa in serie C. L'allenamento congiunto si terrà al palazzetto dello sport di San Giorgio Piacentino in via Repubblica, ore 20 inizio riscaldamento.

 

 

Francesco Jacini

Ufficio Stampa Nure Volley 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'