In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

La Correggese chiude il precampionato con una vittoria

19/09/2020


La Correggese chiude il precampionato con una vittoria

 

CORREGGESE – CALDIERO 4-2

CORREGGESE: Sottoriva, Ghizzardi, Manara, Landi, Benedetti, Calanca, Muro, Derjai, Lessa Locko, Villanova, Saporetti. Entrati nella ripresa: Ferretti, Cremonesi, Ferraresi, Vezzani, Acunzo, Riccò, Bouhali, Kacorri, Setti. All.: Mattia Gori.

CALDIERO TERME: Kuqi, Cherubin, Baldani, Burato, Rossi, Andreis, Zerbato, Filiciotto, Galesio, Manarin, Zanazzi. Entrati nella ripresa: Tebaldi, Ghosheh, Baschirotto, Bernardinello, Braga, Viviani, Marastoni, Fantinato, Laperni, Marostica, Stratu. All.: Cristian Soave.

Reti: p.t. 30′ e 40′ Villanova, 5’ st Calanca, 12’ st rig. Kacorri (Co), 47′ pt. Manarin, 30’ st Fantinato (Ca).

CORREGGIO, 19 settembre 2020. La Correggese chiude il suo precampionato con una vittoria convincente, superando sul campo dello stadio Borelli il Caldiero per 4 a 2 al termine di una partita che aveva già il sapore del campionato per l’intensità e la determinazione che entrambe le squadre hanno messo sul terreno di gioco. I biancorossi hanno proseguito nel proprio percorso di crescita visto in queste settimane di preparazione e contro i veneti hanno dimostrato grandi passi in avanti soprattutto nella produzione offensiva. Nella prima frazione di gioco infatti i giocatori di mister Gori oltre ai due gol realizzati da Marco Villanova, prima concludendo in rete dall’interno dell’area di rigore servito ottimamente da Locko e poi sfruttando al meglio un’incertezza della retroguardia ospite, hanno colpito anche due legni prima con Villanova da calcio di punizione e poi con Lessa Locko che sugli sviluppi di un calcio d’angolo svetta più in alto di tutti, ma vede il suo colpo di testa spegnersi contro la traversa. Lo stesso attaccante pochi minuti prima si era visto negare la gioia del gol da una splendida parata del portiere veneto. 

Nella ripresa l’intensità della partita non è calata e, i biancorossi sono rientrati in campo molto determinati dopo aver subito appena prima dell’intervallo la rete del momentaneo 2 a 1 e, in dodici minuti di fatto chiudono la contesa. Prima è Calanca che prima recupera palla nell’area di rigore della Correggese e poi seguendo tutta l’azione va a concludere a tu per tu con il portiere avversario perfettamente servito da Kacorri, con lo stesso Kacorri che si incarica di battere il calcio di rigore decretato dall’arbitro per un fallo di mano, spiazzando il portiere. I veneti trovano la rete del definitivo 4 a 2 sempre su calcio piazzato, con il portiere Sottoriva che indovina l’angolo ma non riesce ad arrivare sul pallone. Ora da domenica prossima con la prima trasferta stagione sul campo del Sasso Marconi si inizierà a fare sul serio.

“Sono molto contento di questa partita – ha affermato a fine gara il tecnico Mattia Gori – abbiamo concluso il precampionato in crescendo e ora dobbiamo essere pronti per il campionato perché l’inizio di stagione sarà davvero impegnativo. Da domenica prossima iniziano le partite vere, quelle in cui ci saranno in palio i tre punti e noi dobbiamo farci trovare pronti. Sono molto contento in questa sfida anche per i gol che abbiamo realizzato e la determinazione che abbiamo messo in campo anche a inizio secondo tempo dopo aver preso gol subito prima dell’intervallo”.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'