In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili

La Rappresentativa Lega Pro vince in rimonta nella ripresa con la rappresentativa Under 17 sammariense

05/02/2020


La Rappresentativa Lega Pro vince in rimonta nella ripresa con la rappresentativa Under 17 sammariense

 

 

Seguici su SAN MARINO FOOTBALL

 

La Rappresentativa sammarinese Under 17 cede all’omologa formazione della Lega Pro dopo un primo tempo molto buono e chiuso non a caso in vantaggio. Ad Acquaviva sono i ragazzi di Daniele Arrigoni a rendersi pericolosi per primi: al 3’ buona la torsione in area di Verzeletti, la cui incornata termina però alta. All’8’ azione di sfondamento di Vinciguerra, che apparecchia centralmente per Muzio la cui girata sembra destinata a battere Crescentini, ma per fortuna dell’estremo di casa c’è Pasolini sulla linea a risolvere la grana. Lo sprint iniziale della Rappresentativa Lega Pro si tramuta nel vantaggio al 14’, quando Abiuso, su cross rasoterra di Podda, litiga con la traversa ma poi è lesto nell’avventarsi di nuovo sul pallone e di girarlo il rete. Poco dopo la formazione di casa tenta una replica con Gasperoni, che sbucato alle spalle del diretto marcatore su cross di Sancisi, manca solo per un soffio l’appuntamento con il pallone del possibile 1-1. Sul ribaltamento dell’azione, attento Crescentini nel respingere il mancino di Vinciguerra.

 

 I ragazzi di Magnani prendono fiducia con il passare dei minuti e al 23’ trovano il pari grazie a Gasperoni, che con un colpo da vero opportunista risolve la mischia creatasi davanti a Pilcher spedendo in fondo al sacco. Il numero 9 biancoazzurro fa le prove del raddoppio al 29’, trovando la risposta di un attento Pilcher. È il momento migliore dei ragazzi di casa, che meno di 60’’ dopo piazzano il colpo del sorpasso con una magia di Castellani, il cui destro al volo dal limite dell’area è semplicemente perfetto: nulla da fare per Pilcher è palla di nuovo a centrocampo. Verzeletti avrebbe l’occasione del nuovo pareggio al 33’, ma davanti a Crescentini è impreciso nel controllo, mentre sull’altro fronte Luvisi si ritrova un buon pallone dopo schema su corner, ma il suo destro è troppo debole e centrale. L’ultimo sussulto del primo tempo arriva a 4’ dalla sirena: cross basso di Podda, Abiuso lo buca ma alle sue spalle sbuca Del Rosso, che calcia senza mordente regalando di fatto il pallone a Crescentini. 

 

Nella ripresa Daniele Arrigoni cambia la sua squadra per 9/11, mentre Matteo Magnani, avendo una panchina più corta, inserisce solo Guidi per Pasolini. Partono forte gli ospiti, che dopo 2’ pareggiano i conti con Cardinali, lesto a ribadire in rete il pallone respinto debolmente da Crescentini. Nel giro di 6’ arriva anche il sorpasso: azione veloce sulla destra, dove il triangolo tra Podda e Carlini permette al primo di liberarsi in area e di apparecchiare centralmente per Ruggeri, a cui non resta altro da fare che spingere la palla in fondo al sacco. La parata Cervellini - nel frattempo subentrato a Crescentini - sul tiro di Cardinali e l’esterno della rete dopo la percussione di Podda salvano momentaneamente i biancoazzurri, battuti però nuovamente al 32’, quando Ruggeri approfitta dello scontro tra Cardinali e Luvisi per presentarsi davanti a Cervellini e piazzare il colpo del 4-2, che per lui vale anche la doppietta personale. Nel frattempo Magnani aveva gettato nella mischia anche Manuel e Alessandro Renzi, oltre a Pelliccioni e Morini. 

 

Dopo un dubbio contatto in area tra il portiere di casa e Cardinali, la Rappresentativa Lega Pro chiude i conti al 41’, quando Cardinali raccoglie un pallone rinviato male da Cervellini e con grande altruismo lo offre a Monaldi, anche lui lucido e determinato nel tu per tu con l’estremo avversario. Non ci saranno altri scossoni prima del fischio finale del signor Zani, arbitro ASA così come gli assistenti Ilie e Bianchini. Ad Acquaviva è 5-2.

________________________________________

U17, gara amichevole | Rappr. San Marino - Rappr. Lega Pro 2-5

 

RAPPRESENTATIVA U17 SAN MARINO [4-4-2]

Crescentini (dal 61’ Cervellini); F. Pasolini (dal 46’ Guidi), Giambalvo (dal 66’ M. Renzi), Luvisi, Sancisi (dal 56’ Pelliccioni); Nucci (dal 69’ Morini), Dolcini, Castellani, Sarti; Cola, Gasperoni (dal 56’ A. Renzi)

Allenatore: Matteo Magnani

 

RAPPRESENTATIVA U17 LEGA PRO [3-5-2]

Pircher (dal 46’ Fortin); Cabianca (al 46’ Boccalupo), Perinot (dal 46’ Furlan), Biagioni; Podda, Verzeletti (dal 46’Carlini), Rosa (dal 46’ Ruggeri), Muzio (dal 46’ Monaldi), Del Rosso (dal 46’ Spiller); Abiuso (dal 46’ Cardinali), Vinciguerra (dal 46’ Butti)

Allenatore: Daniele Arrigoni

 

Arbitro: Luca Zani

Assistenti: Laurentiu Ilie, Giacomo Bianchini

Marcatori: 14’ Abiuso, 23’ Gasperoni, 29’ Castellani, 47’ Cardinali, 53’ e 77’ Ruggeri, 84’ Monaldi

________________________________________

FSGC | Ufficio Stampa

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'