Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio

La vigilia di Tre Penne vs Folgore

27/02/2021

La vigilia di Tre Penne vs Folgore

Stefano Ceci (Tre Penne) Foto FSGC

Il ritorno in campo per il Tre Penne si avvicina a grandi passi e dista ormai poche ore; domenica allo Stadio ‘Federico Crescentini’ di Fiorentino gli uomini di Stefano Ceci affronteranno la Folgore nella 7° giornata di campionato sammarinese.

 

Seguici su SAN MARINO FOOTBALL

 

Un campionato che riparte dopo quattro mesi dall’ultima giornata disputata – allora era il weekend del 24-25 ottobre- con un format rinnovato: si concluderà il girone di andata e non ci sarà quello di ritorno, seguiranno le sfide per decider le otto partecipanti ai play-off, che scatteranno ufficialmente il 6 maggio dai quarti di finale. 

Alla vigilia della gara con la squadra di Falciano, l’allenatore del Tre Penne Stefano Ceci ha fatto il punto della situazione su queste prime settimane di allenamento: “Abbiamo avuto a disposizione tre settimane di allenamento, nelle quali l’obiettivo è stato quello di riprendere i nostri principi di gioco e la nostra idea tattica, ma soprattutto l’intento è stato quello di mettere in condizione i giocatori anche se siamo certi che per entrare a regime ci vorrà qualche partita.”

 

Sulle condizioni della squadra, il tecnico italiano commenta: “Durante questi mesi qualcuno è riuscito ad allenarsi anche individualmente, mentre altri meno e abbiamo vissuto un periodo di pausa inaudito visto che nemmeno in estate si sta così tanto senza allenarsi. Detto questo, credo che anche noi abbiamo qualche punto interrogativo come le altre formazioni e dovremo essere intelligenti a gestire gli infortuni. Prima della pausa c’era qualche giocatore acciaccato che adesso ha recuperato in pieno dandoci la possibilità di dare continuità al lavoro; durante questa ripresa ho notato grande entusiasmo e partecipazione da parte di tutti, il che mi fa ben sperare”.

 

Per concludere, una battuta sui due nuovi arrivi Lorenzo Costa e Tommaso Costantini: “Sono due ragazzi che si sono subito ambientati e si fanno ben volere dal gruppo, conosco bene le loro qualità e il loro valore: il mio consiglio è quello di essere loro stessi e dare il massimo”. 

 

La partita di domenica si giocherà a porte chiuse, ma sarà visibile dalle 15.00 in diretta sul canale 93 di San Marino Rtv Sport, in streaming sul sito www.sanmarinortv.sm e sulla pagina Facebook dell’emittente di Stato.

Foto ©AV/ Albano Venturi

Ufficio stampa SP Tre Penne

Matteo Pascucci

Folgore vs Tre Penne 1-0

01/03/2021

Folgore vs Tre Penne 1-0

S.S. Folgore Calcio 2020-2021

 

STADIO FEDERICO CRESCENTINI (FIORENTINO) - Il 2021 inizia con il botto: un rigore di Lorenzo Dormi stende il Tre Penne nella partita più attesa della settima giornata. I giallorossoneri vincono di misura una gara non semplice e ottengono tre punti d’oro.

 

Seguici su SAN MARINO FOOTBALL

 

 

FOLGORE - TRE PENNE 1-0 (1-0)

Marcatore: 40’ pt rig. Dormi

 

FOLGORE (3-5-2):

Bicchiarelli; Brolli, Rosini, Nanni (19’ st Sottile); Spighi, Serafini, Domeniconi, Nucci, Piscaglia; Dormi (38’ st Bernardi), Badalassi (23’ st Pasolini).

A disp.: Semprini, Aluigi, Francioni, Mattia Giardi.

All.: Omar Lepri 

 

TRE PENNE (4-3-3):

Migani; Battistini, Lombardi, Genestreti, Costa (35’ st Semprini); Gai, Patregnani, Chiaruzzi; Pieri, Chiurato, Ceccaroli (29’ st Costantini).

A disp.: Lanzoni, Cesarini, Casadei, Gasperoni, Cibelli.

All.: Stefano Ceci

 

Arbitro: Cenci

Assistenti: Salvatori - Tuttifrutti

Quarto ufficiale: Cordani

Ammoniti: Nucci (F); Costa, Chiurato (TP)

Angoli: 4-2

Recupero: 0’ pt, 6’ st

 

 

LA PARTITA Dopo i quattro mesi di sospensione del campionato dettati dall’emergenza sanitaria, c’è grande attesa per la prima gara ufficiale del 2021. La squadra di Falciano si presenta con due novità, Matteo Serafini, che parte titolare, e Manuel Pasolini, entrato in campo nel corso della ripresa. I biancazzurri di Città sono una formazione ben organizzata e competitiva, che imposta il gioco e cerca di fare la partita. La conclusione al volo di Ceccaroli, fuori di pochi centimetri, mette i brividi a Bicchiarelli e sta a dimostrarlo. La pressione continua e lo stesso Ceccaroli colpisce il palo esterno alla mezzora. Nucci e compagni si coprono e ripartono, trovando la chiave di lettura corretta. Dormi infatti riparte in velocità e serve Badalassi, atterrato da Genestreti che provoca il calcio di rigore. Dormi è freddo dagli undici metri e realizza quello che diventerà il gol partita. L’agonismo con cui entrambe le formazioni interpretano il match porta ad una situazione di equilibrio: l’undici di Città deve osare di più per recuperare il punteggio, ma la difesa della Folgore, battuta solo cinque volte, si copre e mantiene inviolata la porta. Nel finale Dormi e, in pieno recupero, Bernardi vanno vicini al raddoppio, impegnando Migani. Il minimo vantaggio regge fino al 51’, quando il triplice fischio di Cenci decreta la terza vittoria consecutiva - tutte e tre per 1-0 - di una Folgore cinica e concreta.

 

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'