Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Atletica

Lanci invernali, tre atleti de La Fratellanza per il tricolore

26/02/2021

Lanci invernali, tre atleti de La Fratellanza per il tricolore

Casadei e Frattini

 

 

 

Si avvia sempre più verso la conclusione il programma di rassegne tricolori invernali. Dopo i tre weekend di Ancona in cui si è quasi completato il programma Indoor è tempo di tornare all’aperto per le finali nazionali dei lanci che vedranno gli specialisti di queste discipline sfidarsi nel nuovo impianto di Molfetta. 18 i titoli in palio nelle diverse categorie di lancio del giavellotto, martello e disco con la Fratellanza rappresentata da tre atleti che si presentano all’appuntamento tutti con grandi aspettative.

 

 Seguici su Facebook: ATLETICA EMILIAROMAGNA


 

Giavellotto giovanile, Frattini sfida Fina

 

E’ il momento della verità per il romagnolo di casa gialloblù Giovanni Frattini. Dopo l’argento estivo a Grosseto e con il passaggio alla categoria Promesse del vincitore Jhonatan Maullu, il portabandiera della Fratellanza si presenta con il miglior accredito e reduce da un’ottima prestazione in quel di Imola, teatro di una delle due prove regionali. Frattini in terra bolognese si è già dimostrato in grande forma imponendosi con un lancio a 70,33 metri, solo quattordici centimetri in meno del personale realizzato proprio nella rassegna estiva Under 20. Ad insidiarlo è la medaglia di bronzo di Grosseto, Michele Fina, che si presenta con un personale di 70,23 metri realizzato a sua volta nell’occasione, ma non ancora avvicinato in questa stagione invernale. Più distanti gli altri sei rivali guidati dal barese Paolo Puppo con la misura di 65,96 metri.

 

 

 

Al femminile Casadei lotta per il podio Promesse

 

Gara unica per Senior e Promesse poiché utilizzano il medesimo attrezzo in termini di peso e dimensioni, ma classifiche ovviamente differenziate per assegnare le maglie di campioni italiani e le medaglie. A tal proposito sempre nel giavellotto la Fratellanza schiera un’altra rappresentante del gruppo romagnolo, la new entry di questa stagione Emanuela Casadei, le cui qualità lasciano ipotizzare una gara a sua volta da protagonista. Per la classe 2000 c’è l’ottavo accredito assoluto, ma terzo fra le Under 23 con la misura di 47,37 metri. Anche lei come Frattini ha gareggiato tre settimane fa ad Imola imponendosi con la misura di 46,04 metri nell’occasione.

 

 

 

Martello, la ‘solita’ Celeghini tra le protagoniste

 

C’è il gruppo romagnolo, ma ci sono anche gli atleti che da anni regalano soddisfazioni alla Fratellanza e vogliono continuare a farlo. E’ il caso di Lucilla Celeghini che prenderà parte alla gara assoluta di lancio del martello con il sesto accredito complessivo e terzo nella graduatoria Under 23 alle spalle di Rachele Mori e Cecilia Desideri che appaiono, però, favorite anche per una medaglia nella classifica senior. La modenese parte da un accredito di 56,05 metri già avvicinato nell’unica gara disputata in stagione, a fine gennaio in quel di Boissano in provincia di Savona, dove realizzò un buon lancio a 55,19 metri.

 

Andrea Lolli

Ufficio Stampa PdS Comunicazione

 

A.S. La Fratellanza 1874

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'