In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Professionisti | Lega Pro

Le dichiarazioni della vigiglia e i convocati di Forlì - Feralpisalò

I Galletti affronteranno la Feralpisalò, attualmente al nono posto in classifica.

18/02/2017


Le dichiarazioni della vigiglia e i convocati di Forlì - Feralpisalò

 

“Abbiamo avuto qualche intoppo fisico di qualche giocatore in settimana, ma stiamo bene. Il morale è buono” ha detto questa mattina il mister Massimo Gadda.

La Feralpisalò è una squadra temibile, ma il Forlì vuole ottenere punti: “Giochiamo contro una squadra che ha 35 punti, una squadra forte che vanta giocatori sopra la media.  Dobbiamo cercare di conquistare punti e fare una buona prestazione. Nessuna rivalsa per il risultato dell’andata”.

Gli avversari hanno recentemente cambiato allenatore: “I campionati sono lunghi, anche le squadre davanti vivono momenti buoni e meno buoni. Il cambio di allenatore visto dall’esterno può sembrare inspiegabile, ma è una squadra che ha ambizione e che nel mercato di gennaio ha preso giocatori di spessore”.

Ogni sfida da qui al finire della stagione sarà importantissima in chiave salvezza: “Più si va avanti più i punti pesano. Ogni partita può essere quella decisiva. Poi ci sono tanti fattori che possono incidere, la fatica, il morale, le squalifiche, gli infortuni”.

“Avevo intenzione di confermare la stessa squadra, ma abbiamo perso Alimi per un ascesso a un dente – conclude il mister - Non possiamo farlo giocare. Mi dispiace perché ha uno spessore importante e un gran margine di crescita. L’unico dubbio che ho è se schierare Tentoni che ha avuto qualche problemino, o Sereni. È l’ultima cosa che mi preoccupa, abbiamo dei diffidati e molte partite da giocare, c’è spazio per tutti. Conta che il Forlì si salvi, non chi gioca. In diffida abbiamo Alimi, Sereni e Capellupo. È una situazione abbastanza buona”.

CONVOCATI
1   TURRIN ALESSANDRO
2   CONSON DIEGO 
3   FRANCHETTI MATTEO
4   CAPELLUPO STEFANO
5   BASCHIROTTO FEDERICO
7   TENTONI TOMMASO
8   PICCOLI GIANLUCA 
9   PARIGI GIACOMO 
10   SPINOSA MARCO 
11   PONSAT GIUSEPPE 
13   ADOBATI FABIO 
14   CAMMAROTO VINCENZO
17   TONELLI SIMONE 
18   DI ROCCO DENIS 
20   SERENI SAMUELE 
21   BARDELLONI EMANUELE
23   VESI MARCO 
26   CAPELLINI NICOLA 
27   SEMPRINI ALESSANDRO
28   MARTINA RINI MARCO
29   SUCCI DAVIDE 
30   CARINI FILIPPO 

 




Il postpartita di Forlì - Feralpi Salò

19/02/2017


Il postpartita di Forlì - Feralpi Salò

 

Il Forlì esce sconfitto dalla 26° giornata di Lega Pro. Le reti di Luche e Settembrini nella ripresa condannano i Galletti, autori di una partita fino a quel momento positiva.

 

 

 

A fine match Massimo Gadda ha fatto la sua analisi: “Nel primo tempo siamo stati un po’ in difficoltà. Però la partita era sotto controllo. Il secondo tempo è stato buono, siamo usciti indenni dal rigore e abbiamo avuto 3 occasioni clamorose. Il problema è che non si può prendere un goal come il primo. Nel secondo c’è stato uno sbandamento. Il primo è da rivedere. È un peccato perché se fosse finita sullo 0-0 sarebbe stato un buon risultato. Sicuramente abbiamo fatto meglio altre volte”.

 

Gli avversari sono riusciti a sfruttare le uniche occasioni della ripresa: “Avevamo concesso poco fino a quel momento. Ma il calcio è così, non si può concedere niente. Queste sono le partite peggiori, perché gli avversari sono forti e non hanno pressioni perché sono in zona play off. Giocano a calcio con la mente libera”.

 

Gadda è stato costretto a due cambi forzati. Ponsat a fine primo tempo ha chiesto il cambio per una contusione alla testa. Tentoni nella ripresa ha chiesto di essere sostituito.

 

In Sala Stampa abbiamo poi intervistato Alessandro Turrin, autore di una buona gara coronata dalla parata del rigore al 49’: “ Il nervosismo mi passerà domani forse. Si può parlare di una buona partita, ma il risultato è 0-2. Bisogna accettarlo, rimettersi al lavoro e ripartire. La squadra però la prestazione l’ha fatta. Non abbiamo giocato male”.

 

“Non so se il rigore c’era, non l’ho visto – continua il numero uno biancorosso - Poi l’ho parato, devo ringraziare Sereni che mi ha fatto vedere un video di un rigore di Ferretti. Purtroppo ha contato poco, perché il risultato è quello”.

 

“Forse è mancata un po’ di lucidità in attacco – conclude Turrin - Ma sono occasioni che si possono sbagliare. Abbiamo preso due goal su errori nostri, li possiamo rimediare per le prossime partite”.

 



Forlì vs Feralpi Salò 0-2

19/02/2017


Forlì vs Feralpi Salò 0-2

 

MARCATORI Luche al 77', Settembrini al 78'

FORLÌ  Turrin; Conson, Cammaroto, Carini; Adobati, Capellini, Capellupo, Spinosa, Tentoni (dal 69’ Sereni); Bardelloni (dal 75’ Tonelli), Ponsat (dal 46’Succi).
A disposizione:  Semprini, Franchetti, Ferretti, Vesi, Baschirotto, Di Rocco, Martina Rini, Piccoli, Parigi.
Allenatore Massimo Gadda.

FERALPI SALO’ Caglioni; Gambaretti (dal 57’ Codromaz), Ranellucci, Aquilanti; Parodi, Settembrini, Davì, Liotti; Bracaletti (dal 67’ Luche), Guerra (dal 79’ Tassi); Ferretti.
A disposizione:Benedetti, Surraco, Gamarra, Murati, Bacchin.
Allenatore Michele Serena.

ARBITRO D’Ascanio di Ancona
AMMONITI Settembrini, Tentoni

 

7' incursione di Adobati in area che serve poi Ponsat. Esce il portiere in anticipo.
14' filtrante per Guerra, esce Turrin e blocca.
15' tiro di Adobati dalla destra, bloccato.
28' tiro sballato di Parodi dagli sviluppi di un corner.
30' schema del Forlì su corner che porta a un altro tiro dalla bandierina.
31' tiro alto di Spinosa.
36' tiro potentissimo di Aquilanti, Turrin devia sulla traversa.
39' occasione per Ferretti lanciato a rete, parà Turrin.

46'entra Succi esce Ponsat.
49' rigore parato da Turrin.
54' occasione per i Galletti, para Caglioni.
57' esce Gambaretti entra Codromaz.
60' tiro dalla distanza di Guerra.
62' grande occasione per Bardelloni in area, il suo tiro non centra la porta.
67' grande progressione a tutto campo di Capellini, nessuno raccoglie il suo cross.
67' esce Bracaletti entra Luche.
69' esce Tentoni entra Sereni.
74' colpo di testa di Ferretti di poco alto.
75' esce Bardelloni entra Tonelli.
76' occasione per Luche, ma il suo tiro è debole.
77' goal di Luche, che scatta tra le linee e insacca.
78' segna Settembrini, raddoppio Feralpi.
79' esce Guerra entra Tassi.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'