In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Calcio Femminile

Le Giovanissime della San Marino Academy espugnano Perugia e passano il turno

20/05/2019


Le Giovanissime della San Marino Academy espugnano Perugia e passano il turno

Quello che l’anno scorso era sfuggito per un cavillo del regolamento, stavolta arriva con una giornata di anticipo. Le Giovanissime conquistano la seconda vittoria su due nel girone del preliminare interregionale e volano alla fase successiva (le finali interregionali), con la sola difesa della prima posizione, ora, quale obiettivo residuo da centrare (benchè meramente “platonico”, essendo di fatto ininfluente nell’economia del turno seguente) in vista dell’ultima gara del girone. 

 

Ultima gara che andrà in scena domenica prossima, quando le biancoazzurre sfideranno in trasferta il Castelvecchio, attuale seconda forza del Girone G e ieri autore di una nettissima vittoria (7-0) ai danni della Jesina. Le ragazze di Valeria Canini, invece, a Perugia hanno infilato il secondo poker (4-2) dopo quello imposto alla formazione marchigiana nel match casalingo della prima giornata. Non hanno potuto arginare la voglia di riscatto delle giovani Titane – che certo non hanno dimenticato l’amaro epilogo del cammino condotto lo scorso anno – le umbre padrone di casa, cadute sotto i colpi di una scatenata Chiara Beccari, autrice di tutte e quattro le marcature biancoazzurre.

 

“Abbiamo fatto una buona partita contro una bella squadra come è il Perugia” – il commento di Valeria Canini – “Siamo contente perché l’obiettivo minimo era migliorare il cammino dello scorso anno e lo abbiamo fatto. Adesso vedremo di spostare l’asticella ancora più in su. Intanto, domenica prossima, andremo a Cesena con la voglia di fare risultato e di confermarci al primo posto.”

 

Lo scontro al vertice dell’ultima giornata stabilirà le gerarchie finali del girone. Il Castelvecchio al momento possiede due punti in meno rispetto alle Titane, che dunque avranno a disposizione due risultati su tre per confermarsi prime. Ma il pensiero principale delle romagnole sarà senz’altro quello di tenere a distanza il Perugia, ancora in grado di scalzarle dalla seconda piazza. 

 

La cosa certa è che la San Marino Academy sarà presente in ogni caso alla finale interregionale in programma a Jesi tra l’8 e il 9 giugno e che metterà a confronto le prime due classificate del Girone G e le prime due del Girone E, con in palio un solo posto per l’accesso alle Final Four di San Zaccaria. E a proposito del Girone E, al momento solamente la capolista Bologna possiede l’aritmetica certezza della qualificazione alla finale interregionale di Jesi. 

 

Bologna che in casa Academy risveglia ricordi recenti, dal momento che meno di dieci giorni fa le felsinee si sono laureate campionesse regionali proprio a spese delle Titane. “Ritroveremo il Bologna che ci ha battuto nella finale regionale. – prosegue Canini – È stata una partita giocata alla pari ma un po’ condizionata dalle dimensioni ridotte del campo. Abbiamo commesso qualche errore e le nostre avversarie sono state brave ad approfittarne. A Jesi proveremo riscattarci sfruttando spazi più ampi.”

________________________________________

FSGC | Ufficio Stampa

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'