In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Nuoto

Leonardo Rossi “matador” riccionese al 18° Meeting del Titano

due argenti, un bronzo e triplo pass per gli Italiani estivi

17/02/2020


Leonardo Rossi “matador” riccionese al 18° Meeting del Titano

 

È stato un fine settimana ricco di soddisfazioni per la sezione Nuoto della Polisportiva Comunale Riccione. A San Marino sono infatti arrivati buoni risultati da parte degli atleti riccionesi impegnati al 18° Meeting Titano, manifestazione in vasca lunga con la partecipazione di tanti big del nuoto nazionale. Grande protagonista Leonardo Rossi, categoria Ragazzi, che ha ottenuto due medaglie d’argento, un bronzo e il triplo pass per i Campionati Italiani estivi: nei 50 stile libero pass con 24”92 (tempo limite 24”95), bronzo e pass nei 100 stile libero con 53”82 (limite 54”41) e argento e pass nei 200 dorso con 2’10”75 (limite 2’13”10) e ancora argento nei 100 dorso, specialità in cui  aveva già conquistato il pass.

Per i nuotatori riccionesi si sono anche concluse le intense giornate di qualificazioni in vasca corta, che hanno messo in evidenza la prestazione di Sara Frisoni, capace di ottenere un nuovo pass per i Campionati Italiani di categoria nei 50 stile libero con il personale di 27”09 (tempo limite 27”12). Il “matador” Leonardo Rossi prima degli exploit sul Titano si era già messo in grande evidenza la settimana precedente all’Euro Meet in Lussemburgo, in un contesto di altissimo livello, conquistando i pass per gli Italiani estivi di Categoria grazie alla medaglia d’oro nei 100 dorso con il record personale di 59”78 (tempo limite 1’01”23) e d’argento nei 50 dorso con 27”84. Successi personali anche per Aurora Dascanio che ottiene il pass per gli Italiani di categoria nei 50 rana con 34”35 (tempo limite 34”49) e per Gabriel Gardini, doppio pass nei 100 e 200 farfalla nuotati rispettivamente in 56”61 e 2’07”59 (tempi limite 57”17 e 2’08”79).

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'