In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Libertas Forlė-My Mech La Greppia Cervia 3-0

Nonostante il ko, le gialloblų restano in partita fino all’ultimo scambio

17/12/2019


Libertas Forlė-My Mech La Greppia Cervia 3-0

Alessandra Agostini, schiacciatrice e capitana della My Mech La Greppia Cervia


 

 

 

Dopo aver superato l’Academy Ravenna, penultima della classe, la My Mech La Greppia Cervia ha inciampato sulla Libertas Forlė, uscendo sconfitta 3-0 (25-23, 25-19, 25-23) al termine di un match tirato ed in bilico fino all’ultimo punto nonostante il risultato apparentemente netto. Con questo risultato le gialloblų sono scivolate al 7° posto a -5 dalla zona playoff.

 

La formazione di coach Michele Briganti ha giocato alla pari delle avversarie il 1° e il 3° set, andando ad un passo dall’impresa. Solo nel 2° parziale le padrone di casa hanno spinto sull’acceleratore, lasciando le avversarie a quota 19. Top scorer delle cervesi č risultata ancora una volta la capitana Alessandra Agostini, capace di mettere a terra 13 palloni, di cui 11 in attacco e 2 in battuta.

 

Sabato prossimo, alle 18.30, per l’ultima gara dell’anno solare, valida per la decima giornata del campionato di serie C femminile, la My Mech La Greppia Cervia, ospiterā al centro sportivo ‘Le Roveri’ di Pisignano, il fanalino di coda Teodora Ravenna, ancora fermo al palo di partenza.

 

 

Il tabellino:

 

Libertas Forlė-My Mech La Greppia Cervia 3-0

(25-23, 25-19, 25-23)

 

LIBERTAS FORLĖ: Campana, Emiliani, Gallo, Giunchi, Gregori (L1), Nanni, Toni, Toresi; ne: Cassinadri, Brasina, Ikenna, Lombardi, Macchi (L2). All. Polo.

MY MECH LA GREPPIA CERVIA: Agostini 13, Magnani 4, Villa 7, Petrarca 6, Di Fazio 7, Caniato 6, Murer 4, Ravaioli (L1), Proietti De Marchis 1; ne: Fontana (L2), Zatti, Colombo, Nini. All. Briganti.

Arbitri: Garattoni e Ragone.

 

 

La classifica dopo la nona giornata di andata (la prima č promossa in B2; seconda e terza ai playoff; le ultime 4 retrocedono in D): Budrio* 22; Cattolica* 20; Bellaria 19; Forlė 16; Massa Lombarda, Acsi Ravenna 15; My Mech La Greppia Cervia 14; San Mauro Pascoli 13; San Marino 12; Riccione, San Martino in Strada 6; Academy Ravenna* 4; Teodora Ravenna 0.

(* = una gara in pių)

 

 

 

Cervia Volley

Ufficio stampa

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'