In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Lorenzo Torelli saluta l'Arcetana dopo 13 irripetibili stagioni

16/06/2019


Lorenzo Torelli saluta l'Arcetana dopo 13 irripetibili stagioni

Lorenzo Torelli (foto Guido Rinaldi)


Arceto, 15 giugno 2019 - Una traiettoria calcistica gloriosa e irripetibile, che giunge alla conclusione dopo ben 13 stagioni: il difensore classe '88 Lorenzo Torelli lascia l'Arcetana, e nel 2019/2020 sarà di scena in Promozione nelle file del Sorbolo. "Torelli, arcetano doc, è senza dubbio tra i giocatori più rappresentativi nella storia del nostro club - commenta il presidente biancoverde Alex Spaggiari - La conclusione del suo percorso con noi era stata concordata già da alcuni mesi, per tanti motivi ben precisi: in ogni caso, si è trattato di una decisione condivisa sia da noi sia dal diretto interessato. Credo che sia bene sottolineare questo aspetto, perchè purtroppo ultimamente sono circolate tante inesattezze al riguardo. Ovviamente, a Lorenzo va il nostro più fervido ringraziamento per la serietà, la qualità, la dedizione e la tenacia che lo hanno contraddistinto nella sua ultradecennale esperienza all'interno dell'Arcetana: gli rivolgiamo inoltre il migliore "in bocca al lupo" per tutte le sue future attività".

 

Intanto, lo staff tecnico biancoverde fa registrare una riconferma di rilievo: "Si tratta di Gabriele Giaroli - evidenzia Spaggiari - Lui rivestirà il ruolo di preparatore dei portieri anche nella prossima annata, forte delle elevate competenze e della convincente impostazione di lavoro che lo caratterizzano". 

 

Tutto questo senza dimenticare la grande festa di mercoledì sera: giocatori, dirigenti, simpatizzanti e tecnici dell'Arcetana 2018/2019 si sono ritrovati alla Zona sportiva di via Caraffa, per celebrare il salto di qualità ottenuto alla fine del mese di maggio. Una gradevole serata in compagnia, alla quale ha partecipato anche il neoeletto sindaco di Scandiano Matteo Nasciuti. I biancoverdi di mister Andrea Capanni, giova ricordarlo, hanno centrato la promozione vincendo la finale play off contro la Pieve Nonantola: tra l'altro proprio mercoledì la Figc emiliano-romagnola ha definitivamente sancito l'ammissione dell'Arcetana in Eccellenza, ufficializzando la notizia sul consueto comunicato settimanale. Alla festa era presente anche una delegazione della squadra Juniores allenata da Ettore Becchi, che quest'anno ha raggiunto la salvezza nel campionato regionale arrivando anche alle semifinali del Torneo "Aldo Cavazzoli".

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'