Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket

Lucia Missanelli: il bilancio di un campionato esaltante e le aspettative per una nuova avventura, nella massima serie

Pagina 1 di 1

20/07/2022

Lucia Missanelli: il bilancio di un campionato esaltante e le aspettative per una nuova avventura, nella massima serie

Ph Roberto Comuzzo

Seguici su Facebook: BASKET EMILIAROMAGNA

"La stagione 2021/2022 - con la casacca della W.Apu Delser Udine - ritengo che sia stata un'esperienza fondamentale per la mia crescita personale, ho trovato tutte le cose al posto giusto per poter esprimere il mio gioco in completa fiducia". 

 

Lucia Missanelli, classe 1998, non nasconde tutta la soddisfazione per un campionato - l'ennesimo - vissuto da protagonista 

 

"Sono cresciuta molto dal punto di vista cestistico", incalza la guardia ferrarese, "lavorando sui miei punti deboli che - a fine campionato - sono diventati i miei punti di forza.....ciò non sarebbe mai potuto accadere senza un Coach - Massimo Riga - che ha creduto in me fin dal primo giorno che ho messo piede in palestra e una squadra fantastica con cui crescere. Sarà una parentesi della mia vita cestistica che mi porterò dentro per sempre, sia per quanto riguarda il campo sia per l'ambiente che ho trovato fuori". 

 

Le statistiche di Lucia Missanelli nella stagione trascorsa 

 

- Una media di 13, 9 punti a partita 

- 40% da 2 punti 

- 34% da 3 punti 

- 4,6 rimbalzi 

- 2,1 assist 

3,6 falli subiti 

- 39,57 di media a partita giocati nei playoff con 18,4 punti, 5 rimbalzi e 4,7 falli subiti 

- 27 punti realizzati in gara 2 della finale promozione in A1 contro Crema 

 

Una nuova avventura attende questa indiscussa fuoriclasse della palla a spicchi, un ritorno in grande stile a San Giovanni Valdarno (dove Lucia aveva già militato nelle stagioni 2018/2019, 2019/2020 e 2020/2021)....in una realtà - la massima serie di pallacanestro femminile - di assoluto prestigio 

 

"La scelta di giocare e ritornare con la Polisportiva "A.Galli" Basket è stata presa sia con il cuore che con la testa perchè in questa Società ho lasciato una seconda famiglia e non c'è cosa più bella di iniziare questa esperienza in serie A1 proprio in questa realtà. La felicità è tanta. Come già dicevo, a Udine sono cresciuta, ho acquisito tanta sicurezza e fiducia....non vedo l'ora di iniziare". 

 

Enrico Ferranti 

 

 

 

Commenti

PUBBLICITA'