In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Maccagnani Ferro Molinella – pallavolo ferrara 2md sistemi 1-3

19/11/2019


Maccagnani Ferro Molinella – pallavolo ferrara 2md sistemi 1-3

Maccagnani ferro molinella – pallavolo ferrara 2md sistemi 1-3

Parziali: 21/25 25/23 19/25 19/25

            

Pallavolo Ferrara 2MD Sistemi, vittoriosa nella trasferta di Molinella, incassa altri tre punti preziosi per la classifica, nella quinta giornata del campionato di serie C girone B; capitan Benedetta “Bibi” Azzi e compagne hanno avuto la meglio sulle bolognesi di coach Astrada, facendo prevalere le differenza tecniche individuali, a dispetto di una prova non brillantissima.

Coach Enrico Menini conferma il sestetto che si è aggiudicato il derby, con capitan “Bibi” Azzi al palleggio, Gaia Bonora opposto, Cristina Amianti ed Elena D’Iseppi schiacciatori, Elisa Moda e Sara Piergentili centrali, Ilari Pegorari libero, a disposizione e pronte a dar il proprio contributo Giorgia Sant, Alessandra Miscione, Sara Ingrosso, Alice Mattioli e Sara Modonesi.

Come anticipato, avvio stentato di Pallavolo Ferrara che subisce l’aggressività e l’entusiasmo delle padrone di casa, con i centimetri del lungo centrale Pasquali a fare la differenza sotto rete e Sara Piergentili, Elena D’Iseppi e Cristina Amianti a tenere il passo delle avversarie sul cambio palla, per un parziale sostanzialmente equilibrato. Discreti spunti ed anche parecchi errori da entrambe le parti, fino al break decisivo di Pallavolo Ferrara che si porta sul 17-23 grazie ad un paio di staffilate vincenti di Gaia Bonora e dopo un mini break di Molinella con relativo time-out, sul 21-25 finale per la combinazione in “fast” targata Azzi-Moda: Maccagnani Ferro 0 – 2MD Sistemi 1.

Cambio campo e sestetti inalterati, stavolta però è Ferrara a partire forte e grazie ad un servizio più efficace rispetto alle statistiche del primo set si porta avanti 1-5; ma le ragazze di coach Astrada non ci stanno e supportate da un caloroso pubblico riprendono il bandolo della matassa, punto su punto fino al sorpasso 16-15 aiutate dalle avversarie in crisi, sia nella fase cambio palla tenuta a galla a fatica dalle incursioni di Elisa Moda, sia in fase rigiocata a scontare troppe indecisioni a muro e soprattutto in difesa. Coach Menini sul 19-17 prova ad “alzare il muro” con Alessandra Miscione per Sara Piergentili, ma le bolognesi continuano a passare e Pasquali chiude il “primo tempo” del 24-21; gli attacchi di D’Iseppi, Moda e Amianti sembrano riaprire il parziale sul 24-23, invece ritardano solamente il pareggio delle padrone di casa sulla successiva mancata difesa ferrarese: Maccagnani Ferro 1 – 2MD Sistemi 1.

Avvio “thriller” per Pallavolo Ferrara nel terzo parziale, con Molinella che incassa un 6-1 da mozzare il fiato sugli errori gratuiti delle ferraresi, tornate sul parquet di gioco troppo molli per poter impensierire le avversarie. Coach Menini urla nel time out a cercare una reazione d’orgoglio ed il successivo “mani-out” di Gaia Bonora sblocca una situazione pesante; la stessa giovane opposto dai nove metri accorcia le distanze, ristabilendo almeno un momentaneo equilibrio fino al sorpasso sul 11-12 approfittando di alcuni errori delle attaccanti bolognesi e della pressione al servizio di capitan Azzi. Break di Pallavolo Ferrara sugli attacchi di Moda, per il cambio palla del 15-18 e del successivo di Sara Piergentili per il 15-19 sul servizio della stessa esperta compagna di reparto. Amianti sigla il 15-20 e Bibi Azzi il 16-21 mandando a vuoto il “doppio cambio” di coach Astrada che si deve arrendere alle successive difese di Ilaria Pegorari a far ricostruire per Gaia Bonora ed Elena D’Iseppi che firmano rispettivamente, dopo l’errore della regista di casa, il 19-23 ed il 19-25 del vantaggio: Molinella 1 – Ferrara 2.

Quarto set simile per andamento al parziale d’apertura con Pallavolo Ferrara avanti del solo “cambio palla”, quindi con un sostanziale equilibrio di gioco tra le due compagini fino al vantaggio 17-21 di capitan Bibi Azzi e compagne, sugli errori di ricostruzione delle padrone di casa favoriti dagli attacchi di una ritrovata Cristina Amianti e sull’ennesimo “mani out” di Gaia Bonora. Aldilà della rete, l’esausta schiacciatrice “di posto 4” del Molinella, protagonista durante tutta la gara, alza bandiera bianca con un paio di attacchi fuori misura e la parallela di D’Iseppi chiude parziale e gara 19-25: Maccagnani Ferro Molinella 1 – Pallavolo Ferrara 2MD Sistemi 3.

A fine gara: “Bene il risultato – analizza coach Menini – meno bene la prestazione. Sul profilo del gioco abbiamo fatto un passo indietro rispetto alla gara con Copparo, dobbiamo migliorare molto di più su attenzione e continuità, troppi errori in difesa ed in fase di ricostruzione.”



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'