In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Vela

Melges 24 European Sailing Series

08/06/2019


Melges 24 European Sailing Series

Riva del Garda, 7 giugno 2019 - Dopo le solide performance fornite in apertura di stagione, Bombarda Racing (oggi 4-1-4) si conferma tra gli equipaggi di punta della classe Melges 24 anche a Riva del Garda, dove nel corso del pomeriggio odierno si è aperta la terza frazione delle Melges 24 European Sailing Series sullo sfondo di una giornata caratterizzata da un'Ora che ha soffiato con decisione al punto da superare i 20 nodi.

 

Dopo le prime tre prove il team di Andrea Pozzi, al solito veloce sull'acqua e in fase con le oscillazioni della termica, risulta secondo solo ai già campioni iridati di Maidollis (1-2-1), al solito guidati dalla coppia composta da Carlo Fracassoli e Enrico Fonda. A seguire Bombarda Racing, con quattro punti di ritardo nella classifica provvisoria della manifestazione, sono gli italo-tedeschi di Nefeli (6-7-3), con i quali navigano Niccolò Bianchi, Alessandro Franci e Irene Bezzi. Più staccati risultano i campioni mondiali di Altea (5-3-7) e gli estoni di Lenny (3-4-10), migliori dei Corinthian e titolari della quinta piazza overall.

 

La terza frazione delle Melges 24 European Sailing Series riprenderà domani al fronte di condizioni meteo che si annunciano analoghe a quelle odierne, tanto che il Comitato di Regata, ben guidato dallo sloveno David Bartol, ha previsto il preparatorio della prima prova per le 13 (con skipper briefing fissato per le 11).

 

A bordo di Bombarda Racing, per la stagione 2019 regatano Andrea Pozzi, Matteo Ivaldi, Stefano Ciampalini, Carlo Zermini e Nicholas Dal Ferro. L'attività del team è coordinata dal coach Giulio Desiderato. 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'