Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Nuoto

Michele Busa in evidenza al Campionato italiano di nuoto

I derby romagnoli non portano bene alle squadre di pallanuoto.

Pagina 1 di 2

14/04/2022

Michele Busa in evidenza al Campionato italiano di nuoto

Il Campionato italiano primaverile Assoluto di nuoto, andato in scena a Riccione a cavallo dello scorso weekend, ha visto tra i protagonisti il ventenne faentino Michele Busa, atleta di punta del Centro Sub Nuoto Club 2000. Nei 50 metri dorso ha raggiunto il 5° posto, nei 100 farfalla è giunto 8°, mentre nei 50 farfalla si è classificato 16° in un contesto di altissimo valore tecnico.

"Basti pensare che da questo Campionato venivano selezionate ben tre diverse squadre nazionali, vista la concomitanza di molti eventi: Mondiali, Universiadi e Giochi del Mediterraneo - puntualizza l'allenatore Marco Fregnani -. Tutti i nuotatori si sono presentati in gran forma e Michele non è stato da meno. Nei 50 dorso percorsi in 25"44 è riuscito a ritoccare il proprio primato e questo non è sempre scontato in una gara così breve e ricca di particolari tecnici, e raggiungendo il 5° posto rimane qualche porta aperta alla speranza di una convocazione. Nei 100 farfalla non è riuscito ad esprimere al meglio la velocità iniziale come dimostrato nei giorni precedenti nella mezza distanza e questo l'ha visto toccare a metà gara molto staccato dal resto del 'gruppo', nella vasca di ritorno invece è risultato il secondo più veloce e si è riportato a ridosso degli avversari ma purtroppo non è bastato per poter guadagnare qualche posizione - aggiunge un soddisfatto Fregnani -. Il tempo è molto vicino al migliore fatto registrare quest'estate e, considerando che siamo arrivati a questo Campionato senza la possibilità di allenamenti in vasca lunga a differenza della quasi totalità degli avversari, lascia a Busa buone speranze per il proseguimento della stagione". 

Nel settore della pallanuoto c'è da registrare la sconfitta della Prima Squadra del Centro Sub Nuoto nel derby provinciale in trasferta a Ravenna, con i bizantini vincitori per 11 a 5: l'incontro, disputato giovedì 7 aprile era il recupero della 1^ giornata del campionato di Serie C Girone 4 (Emilia-Romagna/Marche). Il medesimo derby è in programma nel prossimo turno alla 10^ giornata, ancora alla piscina "Gianni Gambi" di Ravenna stavolta con Faenza nelle vesti ufficiali di padrona di casa: si giocherà in anticipo giovedì 21 aprile alle 21.30, mentre gli altri tre incontri del Girone saranno disputati sabato 23.

In ambito giovanile l'Under 16 di coach Piero Calderoni è tornata in acqua domenica 10 aprile a Faenza per ricevere Ravenna nel quadro della 7^ ed ultima giornata della prima fase di qualificazione. Il risultato di 11 a 14 (4 a 4; 7 a 8; 9 a 10) ha premiato gli ospiti, bravi a mantenere alta la concentrazione fino agli ultimi istanti di gara. Infatti la partita ha sempre viaggiato sui binari della parità con i faentini in vantaggio di una rete diverse volte ma poi regolarmente raggiunti e superati. Al Centro Sub Nuoto sono stati fatali gli ultimi tre minuti dell'incontro, quando la perdita di concentrazione ha permesso ai ravennati di portare a casa la vittoria.

Commenti

PUBBLICITA'