In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Motori

Mondiale Supersport 300: Il team Terra e Moto ingaggia Jarno Ioverno per il round di Magny-Cours

22/09/2019


Mondiale Supersport 300: Il team Terra e Moto ingaggia Jarno Ioverno per il round di Magny-Cours

 

 

Il Mondiale Supersport 300 2019 si avvia verso la conclusione e dal 27 al 29 settembre andrà in scena a Magny-Cours l'ultimo round europeo della stagione. Per la tappa in terra francese ci sarà un'importante novità all'interno del team Terra e Moto, poiché a fianco di Benjamín Molina correrà il debuttante Jarno Ioverno.

 

Nato nel 2002 a Torino, Ioverno ha iniziato a girare in minimoto a 5 anni, per gioco, e nel 2015 ha esordito nelle competizioni in grande stile, vincendo subito il titolo nel CNV Ohvale 160 Rookie. Il giovane pilota piemontese ha continuato a correre con la Ohvale anche nel 2016, finendo per portare a casa altri bei risultati nel CNV, nel Campionato Italiano e nel campionato SSBK. Dopo questa stagione è arrivato il passaggio alla 600cc e Ioverno si è subito fatto valere nel CRV Piemonte, dove ha trionfato nella categoria Rookie nel 2017 per poi ripetersi l'anno dopo nella categoria Expert. Quest'anno, invece, il 17enne torinese ha partecipato al Motoestate e al sesto posto finale nella categoria 600 Open si è aggiunto un bel terzo posto alla sua prima gara con la 300cc, a Varano.

 

Il team Terra e Moto è lieto di accogliere nella sua struttura un giovane talento italiano e non vede l'ora di scendere in pista a Magny Cours.

 

Jarno Ioverno: "Dopo una stagione nel Motoestate un po’ complicata, ma utile per fare esperienza dopo i due campionati vinti nel CRV Piemonte, è arrivata questa grande opportunità e ci tengo a ringraziare vivamente il team Terra e Moto. Non vedo l'ora di confrontarmi contro i piloti del Mondiale Supersport 300, contro i quali metterò a frutto tutta l’esperienza fatta in questi quattro anni di gare.”

 

Ilaria Cheli (Team manager Terra e Moto): "Abbiamo seguito Jarno e crediamo sia veramente un pilota talentuoso, oltre che una brava persona con una bella famiglia dietro. Abbiamo buone speranze per lui, anche in vista del 2020, e affrontiamo il round di Magny-Cours con grande fiducia."

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'