Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio

Nell’infrasettimanale il Ravenna riceve il Matelica

Prima apparizione dei marchigiani al Bruno Benelli

02/03/2021

 

 

Giallorossi ritornano al Benelli dopo il pareggio esterno di Fano, il terzo consecutivo per gli uomini di Colucci che desiderano tornare alla vittoria per dare una smossa alla più che rischiosa posizione in classifica. Successo che manca da 11 turni per un Ravenna che, pur dimostrando una solidità difensiva decisamente migliorata, fa ancora fatica a concretizzare sotto porta. L’avversario di questo 28° turno di campionato è forse la vera sorpresa del girone B, il Matelica infatti, da neopromossa, si trova a ridosso dei playoff, un risultato di assoluto valore per una esordiente assoluta nel calcio professionistico. La formazione allenata da Colavitto gioca un calcio propositivo che gli ha permesso di fare qualche exploit importante anche in trasferta come a Trieste o San Benedetto del Tronto.  Osservando la rosa dei nostri avversari, vediamo le marcature distribuite nel tridente offensivo Lenenti, Moretti, Volpicelli, con quest’ultimo top scorer della squadra con 8 reti. Attenzione anche agli inserimenti del centrocampista Balestrero, già andato a segno in 5 occasioni.

All’andata i giallorossi furono bravi a raddrizzare la gara con la doppietta di Mokulu dopo l’iniziale doppio svantaggio, ma capitolarono nel finale di una partita dai mille rimpianti. Il centravanti belga domani non sarà ancora a disposizione, con lui fermi in infermeria i soliti Caidi, Perri, Vanacore e Papa, cui si aggiungerà lo squalificato Martignago, che proprio contro il Fano era riuscito a sbloccarsi su azione. Torna a disposizione Boccaccini ripresosi dai problemi accusati prima della trasferta marchigiana di domenica scorsa. 

 

Le dichiarazioni di Colucci alla vigilia dell’incontro: “Giochiamo con una squadra organizzata, il Matelica è una squadra che sia in casa che fuori gioca a viso aperto, un tipo di calcio che mi piace. Arrivano senza assilli, reduci da una vittoria e noi dobbiamo fare particolare attenzione. Domani è un’altra tappa fondamentale del nostro cammino, dobbiamo fare la partita giusta per portare a casa i tre punti. Ai ragazzi manca quella vittoria che ti dia slancio e autostima.”

Direttore di gara: Luca Angelucci (Foligno)

Assistenti: Giuseppe Lipari (Brescia), Michele Piatti (Como)

Quarto ufficiale: Ilaria Bianchini (Terni)

 

CONVOCATI

 

Portieri: 1 Alessandro Tonti ’92, 22 Matteo Raspa ’01, 34 Matteo Tomei’ 84

 

Difensori: 2 Alberto Alari ’91, 4 Christian Shiba  ’01, 14 Enrico Zanoni ’99, 15 Roberto Codromaz ’95, 25 William Jiday ’84, 31 Corentin Fiore ’95,33 Matteo Boccaccini ’93

 

Centrocampisti: 5 Marco Fiorani ’02, 8 Simone Franchini ’98, 10 Marco Meli ’00, 11 Marco Marozzi ’99, 18 Ludovico Rocchi ’97, 26 Gianluca Esposito ’95, 29 Alessio Benedetti ’90

 

Attaccanti: 7 Daniele Ferretti ’86, 17 Simone Mancini ’01, 21 Marcello Sereni ’96, 36 Christian Cesaretti ’87

 

Ravenna – Matelica: il commento della DG Nocelli

04/03/2021

“Il Matelica conquista quota 39 punti. Una vittoria – ha scritto ieri sera sui suoi social al fischio finale la DG Nocelli - che profuma di successo di squadra. Tornare a vincere in trasferta ci ha dato ancora più morale”.

 

“L'immagine più bella – ha scritto la DG - è stata l'abbraccio spontaneo di tutta la squadra a Thomas Alberti alla sua prima rete in biancorosso. La cattiveria agonistica fino all'ultimo secondo, lo spirito di gruppo, abbiamo anche imparato ad essere più scaltri, più incisivi. Faccio un grande in bocca al lupo all’attaccante del Ravenna Cesaretti, che ieri sera si è infortunato al ginocchio e per diversi minuti ha tenuto tutto lo stadio con il fiato sospeso. Gli auguro una pronta guarigione e di rimettersi presto”.

 

“Grande, importante e fondamentale vittoria – ha concluso la Nocelli - ora tutti insieme verso la salvezza!”

________________________________________________________________

Dott.ssa Marta Bitti

Responsabile Comunicazione

S.S. MATELICA CALCIO 1921 SRL

Ravenna Football Club 1913 - Matelica: 0-1

Il Ravenna non c’è, al Benelli passa il Matelica

04/03/2021

 

 

 

Il Ravenna fa un passo indietro rispetto a quello visto nelle ultime gare e con il Matelica offre una prestazione opaca. Ospiti che capitalizzano un ottimo primo tempo nel quale Tomei tiene in bilico l’incontro parando un rigore a Leonetti. Nella ripresa, nonostante le mosse di Colucci, il Ravenna non riesce ad invertire l’andamento della partita. 

 

Giallorossi che approcciano in modo aggressivo la gara, ma il Matelica non sta a guardare. Al 4’ minuto Sereni entra dal lato dell’area e converge al centro, la conclusione è deviata in angolo. Al’11 la doccia fredda, palla persa da Codromaz in uscita e Alberti che vola in contropiede, salta Jidayi e porta in vantaggio gli ospiti. Il gol galvanizza il Matelica che prende in mano il pallino del gioco e si porta pericolosamente in avanti. Al 18’ occasione per il raddoppio, fallo di mano in area da parte di Jidayi ed arbitro che assegna il penalty. Dagli undici metri si presenta Leonetti, ma Tomei lo ipnotizza e sventa il pericolo con l’aiuto del palo. Il Ravenna non trova le misure e gli ospiti che controllano e ripartono, allo scadere nuova opportunità con una bella azione corale che libera Balestrero sulla sinistra, ma il centrocampista calcia alto.

 

Colucci prova a dare la sferzata ai suoi con tre sostituzioni ed il passaggio al 433. Il Ravenna adesso è messo meglio e subisce meno le invettive ospiti, ma fatica a trovare spazio davanti. Al 9’ una palla ben lavorata da Ferretti mette Sereni nelle condizioni di segnare, ma la rete viene annullata per un dubbio fuorigioco. Nuova opportunità al 15’ con un colpo di testa di Cesaretti, ma la conclusione scavalca oltre al portiere biancorosso anche la traversa. Piove sul bagnato in casa giallorossa ed al 21’ lo stesso Cesaretti è costretto ad uscire per un infortunio al ginocchio che dalle prime impressioni sembra piuttosto serio. Il Ravenna è scosso e non riesce a incidere come a Fano. L’ultima palla arriva sulla testa di Marozzi al primo minuto di recupero, l’esterno ben imbeccato da Franchini anche in questo caso non inquadra lo specchio. Troppo poco per potere portare a casa punti in questa categoria, domenica a Gubbio ci vorrà ben altro per continuare a sperare nella salvezza.

 

Seguici su Facebook: ROMAGNASPORT

 

TABELLINO:

Ravenna Football Club 1913 - Matelica: 0-1

Serie C - s.s. 20/21 - Girone B - 28^ Giornata

Ravenna Football Club 1913: Tomei, Shiba (21' st Fiorani), Ferretti, Franchini, Zanoni (1' st Fiore), Codromaz, Rocchi, Sereni, Jidayi (1' st Cesaretti, 20' st Marozzi), Esposito (1' st Benedetti), Boccaccini. A disp.: Tonti, Raspa, Alari, Meli, Mancini. All.: Leonardo Colucci.

Matelica: Cardinali, Fracassini, Di Renzo, De Santis, Pizzutelli (24' st Mbaye), Leonetti (23' st Volpicelli), Balestrero, Magri, Calcagni, Peroni (23' st Moretti), Alberti. A disp.: Martorel, Vitali, Bordo, Zigrossi, Tofanari, Franchi, Maurizii. All.: Gianluca Colavitto.

Reti: 11' pt Alberti.

Note: Ammoniti: Alberti, Ferretti, Franchini, De Santis.

 

 

Luca Zignani

Ravenna Football Club 1913

 

--------------------------------------------------------------------------------

 

 

 

RAVENNA – MATELICA 0-1

 

RAVENNA (3-5-2): 34 Tomei; 33 Boccaccini, 25 Jidayi (1’ st 36 Cesaretti, 21’ st 11 Marozzi), 15 Codromaz; 4 Shiba (11’ st 5 Fiorani), 8 Franchini, 26 Esposito (1’ st 29 Benedetti), 18 Rocchi, 14 Zanoni (1’ st 31 Fiore); 21 Sereni, 7 Ferretti. A disposizione: 1 Tonti, 22 Raspa, 2 Alari, 10 Meli, 17 Mancini. Allenatore Leonardo Colucci.

MATELICA (4-3-3): 1 Cardinali; 2 Fracassini, 4 De Santis, 18 Magri, 3 Di Renzo; 19 Calcagni, 8 Pizzutelli (24’ st 30 Mbaye), 11 Balestrero; 21 Peroni (24’ st 17 Moretti), 29 Alberti, 10 Leonetti (24’ st 7 Volpicelli). A disposizione: 22 Martorel, 28 Vitali, 5 Bordo, 9 Zigrossi, 14 Tofanari23 Franchi, 27 Maurizii. Allenatore Gianluca Colavitto.

ARBITRO: Sig. Luca Angelucci della sezione di Foligno.

ASSISTENTI: Sig.ri Giuseppe Lipari della sezione di Brescia e Michele Piatti della sezione di Como.

QUARTO UOMO: Sig.na Ilaria Bianchini della sezione di Terni.

RETE: 10’ pt Alberti.

NOTE: gara a porte chiuse; locali in divisa rossa, pantaloncini e calzettoni Rossi e portiere celeste ; ospiti in divisa verde, pantaloncini e calzettoni verdi e portiere bianco; corner 5-2; ammoniti De Santis, Franchini, Ferretti ed Alberti; recupero 1’ pt, 4’ st.

 

RAVENNA – Seconda vittoria consecutiva per il Matelica che, dopo aver regolato di misura la Virtus Verona sabato scorso tra le mura amiche, si ripete al Benelli nel turno infrasettimanale battendo il Ravenna di mister Colucci grazie alla rete di Alberti.

Era una gara dalle forti motivazioni, il classico esame di maturità da non fallire, con tre pesantissimi punti in palio per i propri obiettivi. Se li aggiudicano meritatamente De Santis e compagni, bissando il successo dell’andata e mettendo in campo grande cuore e immensa grinta sin dalle prime battute.

Diversi i cambi nell’undici di base per il Matelica, con mister Colavitto che, visti i tre incontri settimanali, faceva ruotare tutto l’organico a disposizione. Tra i pali ecco allora il ritorno di Cardinali, linea difensiva con Fracassini, Magri, De Santis e Di Renzo, Pizzutelli a giostrare in mediana con Calcagni e Balestrero ed in avanti dal primo minuto Alberti e Peroni a comporre il tridente con Leonetti. Rispondeva mister Colucci, alle prese con la squalifica di Martignago e costretto a fare a meno di Vanacore, Caidi, Perri, Papa e soprattutto di bomber Mokulu (la sua doppietta aveva riaperto i giochi all’andata), riproponendo il consolidato 3-5-2 con in avanti la coppia Ferretti – Sereni.

Partiva subito bene il Matelica che al 10’ pt si portava già in vantaggio. Solita messe incredibile di palle recuperate a centrocampo da Balestero ed assist al bacio per la rasoiata vincente del numero 29 marchigiano, al primo centro stagionale. Il team biancorosso, apparso sin dalle prime battute generoso e determinato, potrebbe chiudere l’incontro dieci minuti più tardi, ma è bravo Tomei a respingere il penalty calciato da Leonetti. Gli ospiti continuano a tenere il pallino del gioco, la reazione del Ravenna è sterile e nella prima frazione non produce grossi pericoli dalle parti di Cardinali. Aggressivi e volenterosi, i biancorossi potrebbero arrotondare in più occasioni, ma la mira non è quella dei giorni migliori.

Tanti rovesciamenti di fronte, prevedibile stanchezza e qualche imprecisione nei secondi 45 minuti. Triplo cambio per mister Colucci al pronti via con gli ingressi di Fiore, Benedetti e Cesaretti, ma il Matelica rimaneva sempre padrone della manovra e pericoloso con Alberti. Il neo entrato Benedetti provava a ravvivare le trame di casa, durava poco invece la prova di Cesaretti costretto a uscire al 21’ st per infortunio. Triplo cambio anche per gli ospiti che al 24’ st sostituivano Leonetti, Peroni e Pizzutelli con Moretti, Volpicelli e Mbaye. Pochissime le emozioni nella ripresa. Grande soddisfazione in casa Matelica: secondo 1-0 consecutivo, secondo clean sheet consecutivo, quota 39 punti raggiunta e domenica tra le mura amiche i biancorossi riceveranno la visita del Legnago reduce dal pari con il Carpi.

 

La cronaca 

 

Prima frazione

1’ pt conclude subito a rete Alberti

2’ pt ottima palla recuperata a centrocampo, Balestrero viene murato al limite dell’area

3’ pt si fa vedere anche Calcagni dalla distanza

10’ pt GOOLLL !! Palla rubata da Balestero che serve per la rasoiata vincente di Alberti. Primo gol in stagione per il numero 29 biancorosso

15’ pt fallisce un ghiotto tap in Sereni sugli sviluppi di un corner

19’ pt se ne incarica Leonetti, Tomei respinge

33’ pt funziona la corsia destra con Fracassini e Calcagni, palla al centro per Leonetti che tenta la rovesciata

44’ pt alza troppo la mira Balestrero dalla sinistra

 

Seconda frazione

8’ st conclusione strozzata di Alberti sul primo palo

21’ st infortunio Cesaretti

33’ st si fa vedere Volpicelli

40’ st punizione dalla destra per il Ravenna

 

 

 

Dott.ssa Marta Bitti

Responsabile Comunicazione

S.S. MATELICA CALCIO 1921 SRL

 

Verso Ravenna - Matelica: convocati e commento di mister Colavitto

02/03/2021

Turno infrasettimanale difficile per il Matelica, che dopo la bella affermazione dello scorso weekend con la VirtusVecomp Verona, domani alle ore 17.30 sarà chiamato ad affrontare i giallorossi del Ravenna allenati da mister Colucci.

 

 

Seguici su Facebook: MARCHESPORT

 

All’Helvia Recina, nel match di andata dello scorso Novembre, i biancorossi si erano fatti rimontare i due gol di vantaggio messi a segno da Bordo e De Santis nella prima frazione dalla doppietta di Mokulu nella ripresa. Riuscirono però ad esultare al fotofinish grazie alla rete di Moretti in pieno recupero che siglò un meritatissimo e definitivo 3-2.

 

Venti i punti in classifica accumulati fino ad ora da Martignago e compagni, frutto di quattro vittorie, otto pareggi e quindici battute d’arresto. Negli ultimi due turni per i romagnoli sono arrivati due buonissimi pareggi, rispettivamente 1-1 con il Fano domenica scorsa e 0-0 lunedì 22 Febbraio con la Feralpisalò.  

 

“Incontriamo una squadra – ha dichiarato Mister Colavitto dopo la rifinitura - assetata di punti, che vanta a mio avviso un organico importante per la categoria e che nell'ultimo periodo ha acquisito anche un'importante solidità difensiva, coincisa con un mercato di gennaio fatto con competenza e mirato ad ottenere tale risultato”.

 

“Per noi – ha proseguito il tecnico campano che ci teneva a dedicare la vittoria di sabato scorso al compleanno del suo amico Emanuele Fiore - sarà un ulteriore e difficile banco di prova che ci potrà veder sorridere solo se ognuno metterà in campo quel qualcosa in più che si è visto contro il Verona. Chiedo quindi ai ragazzi grande spirito di squadra, grande coesione in campo e tanta tanta voglia di raggiungere al più presto l'obiettivo che ci siamo prefissati”.

 

Di seguito l’elenco dei giocatori convocati.

 

PORTIERI: Cardinali, Martorel, Vitali.

DIFENSORI: De Santis, Di Renzo, Fracassini, Magri, Maurizii, Tofanari, Zigrossi.

CENTROCAMPISTI: Balestrero, Barbarossa, Bordo, Calcagni, Mbaye, Pizzutelli.

ATTACCANTI: Alberti, Franchi, Leonetti, Moretti, Peroni, Volpicelli.

 

 

________________________________________________________________

Dott.ssa Marta Bitti

Responsabile Comunicazione

S.S. MATELICA CALCIO 1921 SRL

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'