In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

New Flyingballs, doppio ruolo per Aldo Martini: giocatore e dirigente!

06/10/2018


New Flyingballs, doppio ruolo per Aldo Martini: giocatore e dirigente!

 

 

La Società New Flying Balls comunica che l’atleta Aldo Martini è stato tesserato e inserito ufficialmente nel roster della Sinermatic per la stagione 2018/19.

 

Capitano della passata trionfale stagione conclusa con la promozione in Serie B, Martini effettuerà il doppio ruolo di giocatore/dirigente.

 

“Sono pronto e carico ad affrontare questa stagione col doppio ruolo” – afferma il pivot classe 1985. “Avrò la possibilità di sentirmi ancora giocatore, vivere lo spogliatoio e sentire l’adrenalina prepartita, cosa che amo di più; nel frattempo – prosegue Martini – cerco di aprirmi una nuova strada sotto la guida di Matteo Candini da cui posso solo che imparare”

 

Aldo Martini, che in passato ha già “pestato” i parquet di Serie B fra cui citiamo gli anni da Under con la casacca arancio-nera del Gira, vuole dare un consiglio ai propri compagni in vista della stagione che partirà ufficialmente domani con l’insidiosa trasferta di Crema: “Dobbiamo affrontare tutte le partite con gli attributi, senza aver paura, e giocare fisici e intensi. Siamo abituati bene in questi ultimi anni dove abbiamo vinto tanto; questo sarà invece un anno dove bisognerà abituarsi a digerire le sconfitte e stare sempre e comunque uniti e ricordarci che non è il singolo ma la squadra il nostro punto forte”.

 

Infine abbiamo chiesto ad Aldo Martini se aveva un consiglio da dare a colui che, per questa stagione, ha ereditato la sua fascia da capitano, ovvero Giovanni Agusto. “Giovanni non ha bisogno di nessun consiglio” – sentenzia il numero 20 biancorosso. “E’ un grande, un amico prima che un compagno, e viviamo il basket alla stessa maniera. So che saprà dire la parola giusta al momento giusto, e fare la cosa più giusta al momento giusto.”

 

Ufficio Stampa NFB Ozzano 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'