Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Futsal

Olimpia Regium vs Aposa 11-3

23/02/2021

 

 

Nella splendida cornice del Pala Bigi l'Olimpia ha vita facile con un'Aposa che, pur con l'attenuante delle assenze precauzionali di capitan Aprile e Gamberini, non mostra i progressi delle ultime prestazioni e soccombe sotto i colpi dei reggiani.

Dura dieci minuti la gara dei verde-neri, che partono bene portandosi due volte in vantaggio con Cortès e Nicolai, complice un approccio blando dei padroni di casa. 

Aposa si allunga in campo ed apre gli spazi alla manovra sempre più fluida degli uomini di mister Grossi, che giocano a memoria e prendono il controllo chiudendo il primo tempo sul 5 a 2, complice una serie di errori individuali della difesa bolognese.

Non arriva la reazione in apertura di ripresa, l'Olimpia cresce e non trova opposizione in un'Aposa che lascia spazio alle rotazioni, trovando una sola rete con Rossi per la cronaca.

Buon esordio con dieci minuti in campo per il capitano under 19 Jacopo Molinari, il più positivo nel gruppo di De Matteis e Cristllo.

Poche le emozioni e gli spunti tecnici di una gara senza storia: verde-neri chiamati ad una risposta d'orgoglio mercoledì 24 nel recupero in casa della Lastrigiana calcio a 5.

 

Aposa: D'Alessandro, Di Bitonto (cap.), Revèrt Cortès, Rossi, Molinari, Zaccone, Cherroud, Procaccini, Gaglio, Mattioli, Toschi, Nicolai.

All: De Matteis - Cristillo.

 

Marcatori:

Cortès (A) ⚽️

Nicolai (A) ⚽️

Rossi (A) ⚽️

Akram Ben Saad (O) ⚽️⚽️⚽️⚽️

Ruggiero (O) ⚽️⚽️

Beatrice (O) ⚽️

Aieta (O) ⚽️

 Mazzariol (O) ⚽️

 Kalaja (O ⚽️

 Hassanein (O) ⚽️

 

A.s.d. Aposa Fcd

OR Reggio Emilia: derby casalingo contro i bolognesi dell’Aposa

Domani (sabato 20/2) alle 16 l’OR in campo al PalaBigi

19/02/2021

 

 

Archiviato il poker esterno all’Arpi Nova, con un “clean sheet” che ha visto protagonista tra i pali il baby Montanari, l’OR Reggio Emilia ritrova il campo di casa per il derby emiliano con l’Aposa. Il PalaBigi rappresenta una delle certezze più importanti della formazione granata, che in casa (sarebbe bello poter scrivere “davanti al pubblico amico”, speriamo possa accadere presto) non ha mai fallito l’appuntamento col risultato pieno, mettendo a segno 56 reti e subendone solo 16. Nonostante il pronostico favorevole, la gara odierna va affrontata con il giusto piglio, non facendo mancare la consueta concentrazione: i bolognesi, infatti, hanno dimostrato carattere nell’ultimo turno, quando sono quasi riusciti a riaprire una partita persa contro il Sant’Agata, e arriveranno in via Guasco per andare a caccia di punti salvezza. La squadra di De Matteis, che ha preso il posto dell’ex Bagnolo Tirelli in panchina, ha come punti di riferimento il portiere Di Bitonto e capitan Aprile, oltre a Zaccone e Cortez; out, per infortunio, il giovane Maizi. I padroni di casa hanno dalla loro il ruolino nei precedenti, dove sono imbattuti con 6 vittorie ed un pari: all’andata, recuperata infrasettimanalmente, Aieta e compagni si imposero 7-0, allungando con decisione nella ripresa. 

 

Dirigono l’incontro Ciriotto di Treviso e Ianese di Belluno; al crono il piacentino Zinzi. 

 

Serie B, girone C, 19esima giornata: Fossolo 76-Modena Cavezzo Futsal, Pro Patria San Felice-Arpi Nova, Atlante Grosseto-Bagnolo calcio a 5, Lastrigiana-Athletic, Lavagna-Sangiovannese, OR Reggio Emilia-Aposa, Sant’Agata-Futsal Pontedera.

 

Classifica (tra parentesi le gare disputate): Pro Patria San Felice (18) 49, Modena Cavezzo Futsal (17) 46, OR Reggio Emilia (17) 43, Fossolo 76 (16) 36, Arpi Nova (17) 29, Sant’Agata (16) 24, Atlante Grosseto (16) 22, Sangiovannese (15) 19, Athletic (17) 19, Lastrigiana (17) 17, Aposa (17) 12, Futsal Pontedera (17) 11, Lavagna (15) 6, Bagnolo (15) 4. 

 

Reggio Emilia, 19 febbraio 2021

Ufficio Stampa OR Reggio Emilia C5

 

 

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'