In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Pallavolo Bologna – Energia Fluida Cesena 3-2

una grande Energia Fluida Cesena cede 3-2 contro Bologna

12/01/2020


Pallavolo Bologna – Energia Fluida Cesena 3-2

 

Seguici su Facebook: VOLLEY  EMILIAROMAGNA

 

Una grande Energia Fluida Cesena torna dalla trasferta di Bologna con un punto guadagnato, preziosissimo in chiave salvezza nel campionato di serie B: in casa della seconda in classifica, i ragazzi di coach Forte giocano una partita gagliarda e alla pari. Per un soffio non riesce l’impresa di concretizzare la seconda vittoria stagionale: dopo due combattutissime ore di gioco, il match termina 3-2 (19-25, 25-19, 21-25, 25-20, 15-13) per i padroni di casa.

Per come si era messa la gara, è naturale tornare a casa con un po’ di rammarico; in realtà è un risultato che può solo galvanizzare i bianconeri in vista della prossima gara contro San Marino.

 

Nel primo set, inizialmente è Bologna a mantenere le distanze (8-5); poi Cesena si fa sotto con determinazione e aumenta progressivamente il proprio vantaggio (15-16, 18-21): 19-25 il punteggio finale. Punto a punto il secondo parziale (8-7, 16-14), con i felsinei che allungano e, con un break decisivo, chiudono 25-19. Il terzo set è una fotocopia del primo con Cesena praticamente sempre avanti (8-7, poi 13-16, 19-21) fino al 21-25 conclusivo. Nella quarta frazione ecco un black out bianconero: avanti 11-17 è mancata la freddezza per spingere sull’acceleratore; un break di 10-3 per i bolognesi ha infatti ribaltato la situazione (21-19) e ha lanciato i padroni di casa verso il 25-20 finale.

Si va al quinto set, dunque: Cesena parte forte (4-5, 6-10); di nuovo, un passaggio a vuoto (battuta sbagliata e tre errori in attacco) si rivela fatale (12-11); nel botta-e-risposta finale Bologna non si lascia scappare il primo match point e chiude 15-13.

 

Top scorer dei cesenati è lo schiacciatore Maretti (14). Sempre una certezza si rivela il reparto centrali con Nori, Grottoli e Bellomo capaci di firmare rispettivamente 12, 10 e 7 punti personali (46%, 83% e 71% in attacco). Notevole il contributo a muro di Grottoli che, in campo per soli tre set, ha realizzato 5 muri punto.

 

Ora gli allenatori Forte e Piraccini dovranno preparare al meglio la squadra in vista della partita di sabato prossimo, quando al Carisport arriverà San Marino.

 

La classifica dopo l’undicesimo turno (1a e 2a accedono ai playoff; le ultime 4 retrocedono in C): Portomaggiore 31; Pallavolo Bologna 27; San Giustino 25; Arno Volley 24; Perugia 23; La Spezia 21; Volley Forlì 20; 4 Torri Ferrara, Pontedera 14; Volley Laghezza 12; San Marino 9; Energia Fluida Cesena 4; Città di Castello 3; Monteluce Perugia 2.

 

Il tabellino

Pallavolo Bologna – Energia Fluida Cesena 3-2

(19-25, 25-19, 21-25, 25-20, 15-13)

 

PALLAVOLO BOLOGNA: Bortolato 14, Sabbioni 1, De Leo 7, Govoni 1, Bartoli 21, Spiga 2, Marcoionni 4,Dombrovski, Lodi 3, Poli (L1); n.e. Dorio, Meer (L2), Scalorbi. Castelli. All. Asta.

ENERGIA FLUIDA CESENA: Gherardi, Venturini 5, Grottoli 10, Barone (L1), Nori 12, Aldini 2, Bellomo 7, Sirri 8, Mazzotti 6, Maretti 14, Muccioli 2; ne: Perini, Pieri (L1). All. Forte.

 

Note

Durata set: 24’, 27’, 28’, 27’, 20’

Battute vincenti: Cesena 7, Bologna 10. Battute sbagliate: Cesena 18, Bologna 15

Muri: Cesena 8, Bologna 5. Errori: Cesena 46, Bologna 36

 

Nella foto: Nori in attacco.

 

Volley Club Cesena

Ufficio stampa




Volley Club B maschile, Energia Fluida Cesena riparte da Bologna

11/01/2020


Volley Club B maschile, Energia Fluida Cesena riparte da Bologna

 

Seguici su Facebook: VOLLEY  EMILIAROMAGNA

 

Riparte da Bologna il 2020 dell’Energia Fluida Cesena che, nell’undicesima giornata del campionato di serie B, si ritrova su quel campo in cui aveva conquistato la promozione lo scorso 25 maggio (inizio gara ore 20).

I bianconeri arrivano dalla sconfitta casalinga contro la formazione baby di Perugia. I felsinei, secondi in classifica, vengono dal 3-0 inflitto a Monteluce Perugia.

 

Recuperato anche il libero Barone, coach Forte potrà disporre del roster al completo ripristinando tattiche ed equilibri soprattutto in vista dello scontro diretto con San Marino della prossima settimana.

Dall’altra parte della rete, gli avversari vantano una diagonale palleggiatore-opposto degna di una categoria superiore (Govoni-Bartoli), e schierano il libero Poli con un passato in serie A1 con Modena.

 

A introdurre il match è Alessandro Nori: «Nell’ultima partita casalinga non siamo riusciti a prendere ritmo, faticando sotto diversi aspetti. Abbiamo sfruttato al meglio questo periodo festivo per lavorare in vista della trasferta a Bologna».

 

Prosegue il centrale cesenate: «Sarà una sfida difficile; andremo in campo sempre con il massimo della grinta per cercare il ‘colpaccio’ necessario per accumulare punti in classifica».

 

La classifica dopo il decimo turno (1a e 2a accedono ai playoff; le ultime 4 retrocedono in C): Portomaggiore 28; Pallavolo Bologna 25; Arno Volley 24; San Giustino 22; La Spezia 21; Perugia 20; Volley Forlì 17; Pontedera 14; 4 Torri Ferrara 13; Volley Laghezza 11; San Marino 7; Città di Castello, Energia Fluida Cesena 3; Monteluce Perugia 2.

 

 

 

Volley Club Cesena

Ufficio stampa



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'