Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Volley

Parma si affida a coach Levoni

19/07/2021

Parma si affida a coach Levoni

 

Il tecnico reggiano, autore di cinque promozioni in carriera, guiderà la WiMORE nel prossimo campionato cadetto. "Un'avventura che mi carica d'entusiasmo e responsabilità"

La WiMORE Energy Volley Parma comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra in Serie B a Stefano Levoni, allenatore di comprovata esperienza che può vantare cinque promozioni in carriera. Nato il 23 agosto del 1965 a Reggio Emilia, ha giocato in Serie C tra le fila dei Vigili del Fuoco passando ben presto dal campo alla panchina, dove è stato, nell'ordine, alle giovanili di Comir Rubiera e Polisportiva Galileo Reggio Emilia targata Prep in un triennio ricco di successi, ai Vigili del Fuoco per cinque anni caratterizzati dal salto dalla C alla B2, al Pianeta Volley, ancora ai Vigili del Fuoco, alla prima squadra del Comir Rubiera, nelle giovanili di San Martino, al Giovolley femminile, a Scandiano in B femminile prima di iniziare la felice epopea a Campegine condotta dalla C alla B2 e poi ancora in appena due stagioni dalla C alla Serie A2. L'ultimo trionfo è stato a Viadana nel 2018-19 con il passaggio dalla C alla B poi la rinuncia alla prima squadra di San Martino in Serie B per motivi di salute e la parentesi di quest'anno all'Under 17 femminile del Centro Volley Reggiano. Ora il ritorno tra i maschi in Serie B, fortemente voluto dal direttore sportivo Alessandro Grossi. "Ci siamo affidati ad un tecnico d'esperienza con cui ho già avuto modo di lavorare a Campegine sia nelle vesti di giocatore che poi di dirigente. E' un grande lavoratore, preferisce da sempre i fatti alle parole e giustamente pretende molto dai suoi ragazzi ma alla fine, guardando la carriera, gli sforzi vengono ripagati dai risultati. L'idea gli è piaciuta fin da subito, l'ho sentito motivato e porterà una ventata d'entusiasmo che sicuramente farà bene a tutto l'ambiente". Levoni raccoglierà l'eredità del conterraneo Cavallini, subentrato in marzo a Raho. "Mi hanno spinto le ambizioni e il progetto che ci sono. E' un'avventura che mi carica di entusiasmo e anche di responsabilità perché la rosa che siamo andati ad allestire è ambiziosa".

Seguici su Facebook: VOLLEY  EMILIAROMAGNA

 

Su quali principi si basa la sua pallavolo?

Commenti

PUBBLICITA'