In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Scherma

Pentamodena scherma: gara di altissimo livello con piazziamenti importanti nella spada femminile

08/11/2019


Pentamodena scherma: gara di altissimo livello con piazziamenti importanti nella spada femminile

CONEGLIANO - Si è svolta a Conegliano la prima prova stagionale del Circuito Interregionale del Gran Premio Giovanissimi dedicata alle tre le armi: spada, fioretto e sciabola maschile e femminile. Le gare, destinate ai giovani schermitori, under 14,  nati tra il 2006 e il 2009 compresi, sono utili per la partecipazione alle fasi finali del Gran Premio Giovanissimi 2020.

La società Pentamodena mette in campo i suoi giovani atleti per cercare di confermare i migliori risultati con i suoi venti atleti.

Su tutti, nella prova di spada femminile, categoria Allieve, ad arrivare terza è Vittoria Cavani dopo un girone con una sola sconfitta, approda alle dirette e con grinta e tenacia, supera agilmente le sue avversarie fino a combattere per la finale a quattro tiratori; la spadista modenese impone il suo ritmo ma cede all’avversaria e conclude la sua gara terza.. Nella stessa categoria Emma Morsiani vince tutti gli assalti in girone, passa la prima e vince tre dirette concludendo la sua gara con un bel settimo posto;

Nella categoria giovanissime, femminile, bravissima Anna Pigani dopo un girone da tre vittorie e tre sconfitte passa la prima, vince due dirette, approdando nelle migliori otto. Da segnalare gli ottimi gironi e dirette tirate con tenacia da parte del gruppo Giovanissimi con Lorenzo Burani e Riccardo Laronca in costante crescita.

Nei Ragazzi e Allievi di spada il migliore è Matteo Poggi con un girone da tutte vittorie a seguire Francesco Marchioni e Federico Varone entrambi con una sola sconfitta, classificandosi in base alle dirette rispettivamente 21°, 29°, e 32° Non conquistano finali ma sono autori di prove discrete: Flavio Gentile, Alberico Tommesani, Federico Adani, Giulio Sisco, Alessio Cavani, Giovanni Vancini, Marco Stradi.

Il Pentamodena scherma finisce con podi, prestazioni e classifiche altissime ed è pronta ad affrontare la prossima gara con la consapevolezza di un grande gruppo forte e competitivo.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'