Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Volley

Play-off - Geetit Pallavolo Bologna- Da Lord Logistic Belluno: 3-1 (25-16; 25-20; 16-25; 25-23)

Ora a Belluno per scrivere la storia

14/06/2021

Geetit Pallavolo Bologna- Da Lord Logistic Belluno: 3-1 (25-16; 25-20; 16-25; 25-23)

BOLOGNA: Ghezzi, Maretti 13, Sabbioni, Govoni 2, Spiga 11, Del Campo 8, Marcoionni 9, Brizzi 4, Spagnol 20, Castelli, Poli(L), Soglia(ne), Trigari (ne), Callegati (ne), Martini (ne). 

Mvp: Govoni

Due soli set separano Bologna dal sogno chiamato serie A dopo la vittoria interna di ieri, Sabato 12 Giugno, per 3-1 ai danni della Da Lord Logistic Belluno.

È il PalaLercaro ad ospitare la gara di andata che ha visto i padroni di casa dominare per quasi tutto l'arco della partita.

Ora al Palasport De Mas di Belluno alla Geetit bastano due set per centrare la promozione e anche nella peggiore delle ipotesi, qualora Belluno rovesciasse completamente il risultato, Bologna avrà a disposizione anche il golden set per completare l'opera iniziata a Parma un mese fa. 

Bologna ha l'obbiettivo sempre più centrato nel mirino ma nulla è ancora deciso.

Belluno si è dimostrata, soprattutto nel terzo set, una squadra quadrata che mai si arrende al vantaggio avversario, a cui si aggiungono individualità importanti tra cui i centrali Paganin e Piazzetta molto serviti soprattutto negli ultimi due parziali.

La Geetit dovrà riproporre tutto ciò che ieri ha funzionato al meglio a partite dal servizio, arma importantissima per i padroni di casa nei primi due parziali che ha messo a segno molti punti diretti e ha messo in difficoltà il sistema di gioco dei Veneti.

Dopo una partenza lampo dei Felsinei con una pioggia di ace dai 9 metri il match si è trasformato in un blackout quando i Bellunesi hanno preso il largo nel terzo set (9-20). 

Ancora una volta, è il gioco corale della Geetit ad avere la meglio grazie anche alla distribuzione magistrale dal mvp Filippo Govoni. 

È stato proprio lui ad aprire la stagione tra le mura del PallaVicini con il titolo di mvp e non poteva che essere lui a chiuderla, il nostro regista di un film d'azione che si concluderà Sabato prossimo si spera con un lieto fine.

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'