In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Giovanili

Polisportiva Juvenilia Imola e Imolese F&M, una collaborazione che mette l'atleta al centro

11/10/2019


Polisportiva Juvenilia Imola e Imolese F&M, una collaborazione che mette l'atleta al centro

La stagione 2019/2020 della Polisportiva Juvenilia Imola e dell'Imolese F&M si apre con una grande novità. La storica società di viale Marconi e la compagine calcistica femminile di Imola hanno elaborato, costruito e sviluppato insieme un interessante accordo di collaborazione che rappresenta un autentico elemento innovativo nello scenario sportivo cittadino. Meno divisione e più coesione d'intenti, salvaguardando il ruolo di centralità dell'atleta. Un binomio che nasce proprio dai comuni valori ed intenti formativi dei due sodalizi desiderosi, da sempre, di garantire ai propri tesserati un percorso educativo e di apprendimento tecnico contraddistinto dal sano divertimento e dal secco rifiuto di tutte quelle crescenti forme di esasperato agonismo a livello giovanile. Principi cardine condivisi che hanno trovato l'azione sinergica dei presidenti Davide Giordani (Juvenilia) e Milena Gandolfi (Imolese F&M) coadiuvati, nello sviluppo progettuale, dal direttore sportivo verdeblu Maurizio Migliori e dal direttore tecnico rossoblu Ademaro Mosconi nonché dal neo responsabile del settore giovanile della Juvenilia Stefano Garbuglia. Una collaborazione ad ampio respiro che va dalla condivisione del percorso tecnico di base alla valorizzazione dei rispettivi settori giovanili che si indirizzeranno anche al mondo CSI/Uisp. Il calcio come processo di crescita e stile educativo sotto l'occhio vigile di tecnici competenti adeguatamente formati oltre al sogno, nemmeno troppo segreto, di sviluppare nei prossimi anni anche un filone di calcio a 7 giovanile per la disputa dei campionati CSI. La Polisportiva Juvenilia Imola e l'Imolese F&M sono già accomunate dall'affiliazione al blasonato progetto BFC365 del Bologna FC 1909 risultando in città, le uniche due realtà affiliate all'ambizioso club di serie A del magnate canadese Joey Saputo.    

 

 

    Polisportiva Juvenilia Imola e Imolese F&M    



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'