In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Portuali Ravenna - Tecnocprotezione Faenza 3-2

22/10/2019


Portuali Ravenna - Tecnocprotezione Faenza 3-2

La Tecnoprotezione conquista un punto sul campo dei Portuali Ravenna, perdendo 2-3 la prima gara di campionato, un match intenso e molto combattuto. L’avvio di gara non vede le faentine attente ed infatti a comandare i giochi sono le padrone di casa, ma azione dopo azione, la squadra riacquista fiducia, recupera il passivo e si aggiudica il primo set. Nel secondo il copione del match è opposto: buona partenza della Pallavolo Faenza poi arriva un calo di tensione che consente alle ravennati di impattare sull’1-1. Il carattere però non manca alle manfrede e infatti giocano un terzo set da applausi. Battute micidiali e un attacco efficace consentono di vincere la frazione con un ampio scarto. La partita sembra finita, ma purtroppo la concentrazione cala all’improvviso nonostante coach Casadei cerchi di tenere alta la tensione. Probabilmente la sensazione di una vittoria già acquisita e la giovane età della squadra giocano un brutto tiro alle ragazze che da quel momento in poi nonostante tempi e cambi non trovano più lo spunto vincente. I Portuali tornano in corsa e chiudono il quarto set galvanizzati. Si arriva così al tie break dove Faenza ha ben tre occasioni per chiudere i conti ai vantaggi, non riuscendole a sfruttare. 

“Peccato per come è finita la partita – afferma l’allenatore Roberto Casadei -, perché l’avevamo in pugno. Sono comunque contento dell’atteggiamento della squadra, perchè abbiamo reagito sempre e quando abbiamo giocato sciolte ci siamo fatte valere. Dobbiamo lavorare molto anche perché le ragazze che sono molto giovani devono ancora assimilare bene quello che chiedo loro e per fare questo ci vuole tempo e pazienza. Sono certo che cresceremo ad ogni allenamento”.

La Tecnoprotezione ritornerà in campo sabato 26 ottobre allle 17 alla Palestra Badiali di Faenza conntro la SG Volley Rimini

Classifica: Arcobaleno Forlì, San Lazzaro, Volley Castello Bo 3; Pallavolo Portuali Ravenna e PGS Bellaria Bo 2; Solovolley Imola e Tecnoprotezione Faenza 1; Athena Rimini, Volley Santarcangelo, SG Volley Rimini, Villa Verucchio e Acli Stella Rimini 0.  

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'