Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Volley | Naz.li Maschile | Serie A/M

Presentazione Leonardo Conforti (Centrale WiMORE Salsomaggiore)

Pagina 1 di 2

09/08/2023

                                                                                                                                                                                                         Seguici su Facebook:      VOLLEY EMILIAROMAGNA    

Presentazione Leonardo Conforti (Centrale WiMORE Salsomaggiore)

LEONARDO CONFORTI, LINEA VERDE AL CENTRO

Il giovane parmigiano, classe 2007, prodotto del vivaio Energy, completa il roster della WiMORE Salsomaggiore che parteciperà al campionato di Serie A3 Credem Banca

Agosto 09, 2023

La WiMORE Salsomaggiore è lieta di annunciare la promozione in prima squadra del centrale Leonardo Conforti, che nella passata stagione militava tra le fila dell'Under 17 Regionale. Nato il 3 maggio 2007 a Parma e alto 195 centimetri, Conforti ha praticato calcio fino all'età di 14 anni e solo dal dicembre 2021 si è concentrato esclusivamente sulla pallavolo, dove, nonostante la giovane età, si sta già togliendo parecchie soddisfazioni: vanta una partecipazione alla Final Four Regionale in Under 15, la convocazione nel Club Italia Allargato e all'ultimo Trofeo delle Regioni di Campobasso, in cui era uno dei punti fermi della Rappresentativa Regionale dell'Emilia Romagna che si è classificata al sesto posto. Ora il salto in Serie A3 conferma le sue enormi potenzialità. "Già essere chiamato in A è stato bellissimo, non me l'aspettavo. Di sicuro avrò tanto da imparare anche durante gli allenamenti".

Quali saranno i prossimi step da migliorare?

"Direi, in primis, l'attacco sia a livello di potenza che di tecnica ma, in generale, posso crescere in tutti i fondamentali. Quello che finora mi riesce meglio è il muro che ho potuto affinare ulteriormente quest'anno anche in Selezione Regionale".

Cosa rappresenta per te la piazza di Parma?

"È una bella società, mi è piaciuto il fatto che abbiano puntato anche sui giovani. Ma qui si lavora bene fin dalle fasce più basse: in Under 15 c'era un signor allenatore come Pietro Scarduzio che ha calcato palcoscenici prestigiosi e non smetterò mai di ringraziare Matteo Meli, assieme al quale sono maturato tanto".

Hai già parlato con il tuo coetaneo Monica?

Commenti

PUBBLICITA'

PUBBLICITA'