In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Motori

Prosegue la stagione 2020 dei Pata Talenti Azzurri FMI nell'ELF CIV

28/07/2020


Prosegue la stagione 2020 dei Pata Talenti Azzurri FMI nell'ELF CIV

Il podio di Gara 2 dell'ELF CIV PreMoto3 a Misano con l'1-2 Pata Talenti Azzurri FMI a firma Guido Pini (1°) e Cristian Lolli (2° e capo-classifica di campionato)


Il Misano World Circuit Marco Simoncelli ha ospitato nel fine settimana del 25-26 luglio il secondo appuntamento stagionale dell'ELF CIV 2020 con la partecipazione complessiva di 18 giovani Pata Talenti Azzurri FMI della Velocità. Impegnati nelle classi PreMoto3, Moto3 e Supersport 300, i piloti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack hanno raccolto risultati importanti, facendo registrare nel corso del weekend performance e riferimenti cronometrici di rilievo.

Partendo dall'ELF CIV PreMoto3, dopo una sfortunata Gara 1 il rookie Guido Pini (AC Racing Team) si è assicurato la vittoria nella seconda corsa in programma a precedere Cristian Lolli (M&M Technical Team), due volte secondo conquistando la tabella tricolore da capo-classifica di campionato. Nella generale la top-3 è monopolizzata dai Pata Talenti Azzurri FMI con, nell'ordine, Lolli, Pini più Edoardo 'Edos' Liguori (Team Pasini Racing), classificatosi quinto in Gara 1 dopo la vittoria conseguita al Mugello. Tra i Talenti Azzurri presenti, Demis Mihaila (GP Academy) si è assicurato un ottavo ed un quinto posto, Manuel Margarito (RMU VR46 Riders Academy) ha concluso sesto e ottavo, Riccardo Trolese (M&M Technical Team) in evidenza con il settimo posto di Gara 1 mentre Flavio Massimo Piccolo (RGR Racing Team) ha dato prova del suo valore concludendo sesto la gara di domenica. Weekend decisamente sfortunato per Edoardo Boggio (AC Racing Team): dopo una superlativa pole position, in Gara 1 è stato costretto alla resa per un inconveniente, mentre nella seconda è stato incolpevolmente travolto da un altro pilota quando guidava il gruppo di testa.


Riferimenti cronometrici e ritmo da Mondiale sono stati gli elementi caratterizzanti dell'ELF CIV Moto3 a Misano. Alberto Surra (Team Minimoto) è salito sul secondo gradino del podio sabato, archiviando Gara 2 l'indomani in quarta posizione. Conferme ad alti livelli per Nicola Fabio Carraro (RGR TM Racing Factory Team), quarto e quinto nelle due gare, con il suo compagno di squadra Alessandro Morosi sempre più a proprio agio con la TM concludendo in settima e sesta posizione. Punti per la classifica di campionato anche per Matteo Boncinelli (RMU VR46 Riders Academy) con il sesto posto di Gara 1, doppia top-10 per Filippo Bianchi (Oscar Team) classificatosi decimo e ottavo. Due gare di rimonta hanno visto il Campione ELF CIV PreMoto3 in carica Luca Lunetta (AC Racing Team) ottenere un dodicesimo ed un settimo posto, qualche punto invece per Omar Bonoli (Oscar Team, tredicesimo in Gara 1) e Davide Cangelosi (M&M Technical Team), con la sperimentale 450 quindicesimo e tredicesimo sul traguardo delle due gare.

Nell'ELF CIV Supersport 300 si è registrato il ritorno da Campione in carica e da wild card di Thomas Brianti. Al via con il Prodina Ircos Team preparando gli imminenti impegni nel Mondiale di categoria, si è assicurato la vittoria di Gara 2 dopo aver saltato la corsa del sabato in seguito ad una caduta di gruppo registratasi nel corso delle prove. Sempre tra i Pata Talenti Azzurri FMI, Giacomo Mora (Junior Team AG Yamaha Pata) ha concluso decimo in Gara 1.

Roberto Sassone, Direttore Tecnico Velocità FMI: "Per i Talenti Azzurri è stato un weekend positivo per le prestazioni espresse in pista e, per certi versi, sfortunato in termini di risultati conseguiti. I giovanissimi della PreMoto3 si sono confermati ad alti livelli e, in certi casi, sono riusciti a superare diverse difficoltà. Siamo estremamente soddisfatti della loro crescita e delle loro performance, ci lasciano ben sperare per il futuro. La Moto3 si è confermata una classe dal livello altissimo, lo testimonia il ritmo-gara sull'1'43" da top-10 del Mondiale. Diversi Talenti Azzurri si sono comportati bene, mettendosi in mostra in una categoria estremamente difficile per i crono espressi per tutto l'arco del fine settimana. Da segnalare nella Supersport 300 la vittoria di Brianti in Gara 2, pronto adesso all'impegno nel Mondiale di categoria. Lasciamo Misano con la soddisfazione per la crescita dei nostri ragazzi: si migliorano di continuo, sono concentrati e affrontano con l'approccio giusto le sfide che si presentano. Le attività organizzate nel weekend sono state portate a termine con successo: dai briefing all'analisi delle prestazioni, passando per gli esercizi atletici, tutti eseguiti con la massima attenzione ed impegno da parte dei Talenti Azzurri."

I Pata Talenti Azzurri FMI impegnati nell'ELF CIV torneranno in azione per il terzo appuntamento previsto dal calendario il 5-6 settembre prossimi all'Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola.

 

Seguici su Facebook: MOTORI EMILIAROMAGNA

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'